BROWNIES DI FONDENTE, NOCCIOLE E SEMI DI CHIA

cake | 20/03/2016 | By

BROWNIES DI FONDENTE, NOCCIOE E SEMI DI CHIA

E’ il loro momento, siamo in totale “Browniesmania”per cui non potevo certo essere da meno (scerzo)!!. Con il cioccolato è un classico,  insieme alla torta morbida di cioccolata, è uno dei dolci cioccolatosi che preferisco, con la sua crosticina krokkantina e il suo cuore mordido, è a dir poco favoloso.

Ho usato il cioccolato fondente, con nocciole tostate intere e semi di chia che sono molto cool  (per noi sardi potrebbe trarre in inganno e ci si scherza su visto che  Baia Chia è una nota spiaggia a sud dell’isola ).

Spero vi piaccia, tra l’altro è facilissima da fare!

Fatemi sapere com’è andata!!

Io l’ho fatta ieri pomeriggio ed è quasi finita!

 

BROWNIES DI FONDENTE, NOCCIOLE E SEMI DI CHIA
Cake al cioccolato dal cuore morbido con copertura croccante da mangiare a cubotti
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Dose per 6 persone
  1. cioccolato fondente 120 gr.
  2. 2 uova
  3. 90 gr. di burro
  4. 90 gr. di farina
  5. 210 gr. zucchero
  6. 1 pugno di nocciole tosate intere
  7. 1 cucchiaio di semi di chia
  8. 1 pizzico di sale
Instructions
  1. Accendere il forno a 180 gradi in modalità statico. Fondere il cioccolato con il burro a bagnomaria con una bastardella o in microonde per circa 3 minuti, amalgamare bene e lasciate intiepidire (occhio che il cioccolato non raggiunga una temperatura troppo alta perchè potrebbe impazzire e verrebbe una sorta di stracciatella).
  2. Nel frattempo montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale aiutandovi con uno sbattitore elettrico, unite poi la farina e continuate a mescolare.
  3. Incorporate poi la crema di cioccolato e mescolare bene fintanto che tutto è fuso alla perfezione.
  4. Unite infine le nocciole e i semi di chia e mescolate ancora.
  5. Rivestite una pirofila rettangolare con della carta da forno, versatevi l'impasto e livellare bene.
  6. Infornate e lasciate cuocere per circa 35/40 min.
  7. Si formerà una bella crosticina croccantina che è normalissima, mentre l'interno rimarrà sempre morbidino (anche quando la sfornerete sarà sempre cremosetta poi quando si raffredderà tenderà a solidificarsi un pò).
Notes
  1. Non vale, in questo caso, la prova stecchino perchè lo stecco vi uscirà sempre sporchino, e se aspettate che sia asciutto il dolce poi sarà perso.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Translate »