ORECCHIETTE AI BROCCOLI

pasta | 24/03/2016 | By

Orecchiette ai broccoli

Siamo quasi alla fine della stagione per le “cavolate”, ma questa rimane una delle migliori ricette per gustare i broccoli, gira e rigira almeno una o due volte a stagione ti viene proprio voglia di mangiarla. Qui non siamo in Puglia (è vero la ricetta è loro quindi dare a Cesare quel ce è di Cesare), ma noi (sardi) che per tradizione abbiamo una pasta di semola di grano duro  sempre fatta a mano tirata non  con il coltello ma in ” su ciulliriu”( un canestro fatto di canne sottili) che si chiamano Malloreddus ( che in realtà in sardo vuol dire vitellini) ci difendiamo bene e ne diamo una valida alternativa.

C’e chi preferisce sbollentare prima le cime del broccolo e poi passarle in padella, io amo invece farle svenire lentamente in padella (senza perdere neanche un milligrammo di gusto e vitamine), e farle cuocere insieme agli altri ingredienti per far fondere gusto e consistenza.

Quindi parteggio per una versione “sarda”arricchita di note mediterranee locali.

ORECCHIETTE AI BROCCOLI
Pasta della cucina tradizionale italiana in una versione Sardinia Style
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
30 min
Prep Time
15 min
Cook Time
30 min
Dose per 2 persone
  1. 1 broccolo verde
  2. 2 spicchi d'aglio
  3. 3 filetti di alici
  4. 1 cucchiaino di capperi sotto sale
  5. 1 peperoncino
  6. elicriso e prezzemolo
  7. 180 gr. di orecchiette
  8. sale
  9. una spruzzata di vernaccia sarda
  10. olio extravergine dioliva
  11. pecorino sardo media stagionatura
Instructions
  1. Cimate e lavate le cime di broccolo cercando di mantenerle intere. Schiacciate gli spicchi d'aglio la punta di un coltello e fatelo andare 2 min. insieme alle alici, capperi (sciacquati prima sotto l'acqua corrente ) e peperoncino tritati con l'olio extravergine. Buttate le cimette a fatele andare a fuoco vivo per altri 2 min, poi sfumate con la Vernaccia per farla evaporare. Abbassate la fiamma e fate andare per una ventina di minuti , aggiungendo un filo d'acqua se il sughetto dovesse asciugarsi e attaccarsi.
  2. Nel frattempo fate bollire l'acqua per la pasta, appena avrà preso il bollore salare e buttare le orecchiette o i maloreddus e cuocerli una decina di minuti ( a seconda della cottura riportata sulla confezione e soprattutto assaggiandola). Appena la pasta risulterà al dente scolarla e passarla in padella insieme ai broccoli, aggiungendo un filo di acqua di cottura (che avrete tenuto da parte), il prezzemolo e l'elicriso tritato e fate andare per altri 3/4 min. .
  3. I broccoli ,quando si butta la pasta, dovranno essere ormai ridotti a una sorta di purea cremosa.
  4. Impiattare e servire con scaglie di pecorino mediamente stagionato.
Notes
  1. Ottimi anche i friarielli e le cime di rapa, dal sapore adorabile, intenso e pungente , non sempre però reperibile, che donano un carattere forte al piatto.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

 

Comments

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Translate »