TORTA FREDDA DI JOGURT GRECO E FRAGOLE


Torta fredda di jogurt greco e fragole 

Questa torta è stata una piacevole sorpresa dopo tante cheese cake realizzate e SEMPRE cotte in forno. 

Nelle calde giornate di afa e caldo torrido non c’è di meglio per  fare colazione o una piacevole merenda.

La base dei biscotti la potete scegliere a vostro piacimento (io ho fatto un mix di biscotti strepitoso che non vi dico OREO, GOCCIOLE e ABBRACCI) perchè mi ero dimenticata di prendere i famosi DIGESTIVE , comunque l’ideale  per me sarebbero dei “sani” biscotti fatti in casa che aimè stasera non avevo.


Torta fredda di jogurt greco e fragole

TORTA FREDDA DI JOGURT GRECO E FRAGOLE
Torta senza cottura a base di jogurt greco, ricotta e gelatina di fragole
Write a review
Print
Total Time
1 hr 30 min
Total Time
1 hr 30 min
Dose per 8 persone
Per la base di biscotto
  1. 150 gr. di biscotti
  2. 70 gr. burro
Per la farcitura
  1. 400 gr. jogurt greco naturale
  2. 250 gr. ricotta vaccina freschissima
  3. 90 gr. zucchero a velo vanigliato
  4. 12 gr. fogli di gelatina
  5. 2 cucchiai di latte ( per sciogliere la gelatina)
Per il top
  1. 150/200 gr. fragole freschissime
  2. 2 cucchiaiate di zucchero semolato
  3. 2 fogli di gelatina
Instructions
  1. Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.
  2. Tritare i biscotti, metterli in una ciotola e aggiungervi il burro fuso. Impastare rapidamente con la punta delle dita il tutto e metterlo sul fondo di una tortiera apribile (con cerniera) livellando bene il fondo e metterlo in frigo a raffreddare per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo porre in una capiente ciotola lo jogurt, la ricotta e lo zucchero a velo e mescolare bene il tutto.
  4. Scaldare il goccino di latte e sciogliervi i 12 g. di gelatina in fogli strizzati dall'acqua . Appena si è sciolta bene unirla alla crema di jogurt.
  5. Tirare fuori dal frigo la tortiera e disporre sopra ai biscotti che ormai si saranno solidificati, la crema di jogurt. Rimettere in frigo per altri 30 minuti
  6. Pulite ora le fragole , tagliarle grossolanamente e metterle in una casseruola a cuocere per una decina di minuti insieme a 2 cucchiaiate di zucchero.
  7. Trascorsi una decina di minuti, frullare il tutto ancora caldo e sciogliervi gli ultimi 2 fogli di gelatina .
  8. Tirare fuori dal frigo la tortiera, controllate se il composto si è solidificato un po' e aggiungervi il top di fragole.
  9. Riporre nuovamente in frigo e lasciare riposare per almeno 2 orette buone prima di consumare questa delizia.
Notes
  1. Per la base di biscotti i Digestive sono sempre quelli più consigliati, io amo molto anche quelli ai cereali perchè sono molto cruch o adesso che sono super cool, gli Oreo.
  2. Scegliete voi i biscotti che più vi piacciono !
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Torta fredda di jogurt greco e fragole

 

 

 

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

Con questo caldo improvviso la voglia di GELATO si scatena!!..mi sono riproposta di NON mangiare gelati confezionati ( o almeno cercare di mangiarne il meno possibile) vista l’enorme sfilza di ingredienti non propriamente salutari da cui sono composti.

Il gelato è un cibo semplice che dovrebbe essere fatto da frutta, materia grassa più o meno pannosa o acqua, zucchero e poche altre cose…leggendo gli ingredienti dei gelati che trovi comunemente nei supermercati ti viene un colpo perchè la lista non finisce più.

La ricetta che ho provato e che volevo fare da un po’ (ma se non ci sono 30 gradi per me il gelato “non sa’ da fa’).. l’ho scovata in un blog strepitoso che io adoro alla follia per la sua etica molto nordica sul cibo bio e vegan, elegantissimo con delle immagine meravigliose che è http://vanelja.com.

Io ho estrappolato la sua base per il gelato e l’ho personalizzata, mi incuriosiva molto provare un gelato senza panna e senza latte di soia, semplicemente fatto con frutta, latte di cocco + ingredienti a a scelta a seconda del gusto del gelato da realizzare.

A noi è piaciuto anche se il gusto della banana si sente abbastanza (e non a tutti piace), è comunque molto cremoso, leggero e soprattutto SANO.

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
2 hr
Total Time
2 hr 10 min
Prep Time
10 min
Cook Time
2 hr
Total Time
2 hr 10 min
Dose per 4 persone
  1. 1 banana
  2. 200 ml di latte di cocco
  3. vanillina in polvere
  4. 200 gr. cioccolato bianco
Instructions
  1. Fate fondere il cioccolato bianco al microonde per 4 min.
  2. Frullate una banana con il latte di cocco e la vanillina. Aggiungetevi il cioccolato bianco fuso, mescolate bene e suddividete il composto in 4 formine monoporzione.
  3. Mettete in freezer per almeno 2 ore .
  4. Servite il gelato con un coulis di fragole o frutti di bosco.
Notes
  1. Questo tipo di crema non ha bisogno della gelatiera ne' tantomeno di essere mescolata una volta in freezer come spesso accade, ogni mezzoretta/oretta per evitare a formazione del ghiaccio nella parte bassa del contenitore.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

MILLEFOGLIE CON CREMA CHANTILLY E FRAGOLE

cake | 25/05/2016 | By

Millefoglie con crema chantilly e fragole

Chantilly vieni a meee!!!! Periodo di Compleanni e quando fai una cosa per una persona cara a cui vuoi un mondo di bene e ci metti tanto amore, tutto magicamente diventa facile, perfetto e gratificante.

E’ un millefoglie farcito di crema chantilly , coulis di fragole e meringhe sgretolate.. Insomma una vera ” bombazza” di calorie ma genuina al 100%.

… E che ricorda un po’ quelle torte pannose dei cartoni animati che venivano tirate in faccia!!!

Millefoglie con crema chantilly e fragole

Millefoglie con crema chantilly e fragole

 

MILLEFOGLIE CON CREMA CHANTILLY E FRAGOLE
torta milefoglie farcite di crema chantilly (crema pasticcera e panna montata) e salsina di fragole e meringhe
Write a review
Print
Prep Time
40 min
Cook Time
20 min
Total Time
1 hr
Prep Time
40 min
Cook Time
20 min
Total Time
1 hr
Dose per 8 persone
  1. 3 rettangoli di pasta sfoglia già cotti (io ho usato quelli già pronti) divisi in due quindi diventano 6
  2. 300 ml. di crema pasticcera (seguire la ricetta classica)
  3. 250 ml. di panna fresca
  4. 2 cucchiaiate di zucchero a velo vanigliato
  5. meringhe piccoline già pronte
  6. 16 fragole freschissime ( 6/8 servono per la decorazione, mentre le altre per la salsina)
  7. zucchero semolato
  8. un goccino di acqua e di limoncello
Instructions
  1. Fare la crema pasticcera seguendo la ricetta classica con il limone, ne servira' circa 300 ml. e fatela raffreddare (potete anche (anzi meglio ) prepararla dal giorno prima.
  2. Dividere i dischi di pasta sfoglia in 2 (erano troppo spessi ) facendo attenzione che non si rompano.
  3. Pulire una decina di fragole e tagliarle in 4 e metterle in un pentolino insieme a una cucchiaiata di zucchero , un goccino di acqua e una spruzzata di limoncello. Fatele cuocere per circa 7/10 min. spegnete e frullate il tutto.
  4. Montate ora la panna con le fruste elettriche aggiungendo anche lo zucchero a velo fintanto che la panna sarà montata ben ferma.
  5. Tritate le meringhe grossolanamente (tenendone 6/8 per la decorazione) all'interno di un cannovaccio .
  6. Ora che la crema sarà raffreddata mescolatela delicatamente alla panna fintanto che il tutto si sarà ben amalgamato cercando di non smontare il composto facendo sempre dei movimenti dall'alto verso il basso con la spatola.
Ora si monta la torta possibilmente su un'alzatina
  1. base di pasta sfoglia, spalmare la crema chantilly e una spruzzata di salsa di fragole e una spolveratina di meringhe sbriciolate. Continuate così fino ad esaurimento sfoglie.
  2. Aiutandovi con un coltello dalla lama larga spalmate la crema anche ai lati della torta.
  3. Ora procediamo alla copertura munendoci di una tasca da pasticcere con il foro a stella.
  4. Riempite la tasca con la crema chantilly rimasta creando delle decorazioni e lasciando libero sfogo al vostro gusto e alla vostra creatività.
  5. Decorate infine la torta con le fragole fresche ( io le ho tagliate in due) e le meringhette intere.
Notes
  1. L'ideale è lasciare riposare la torta 3 ore circa prima di consumarla perchè appena fatta la pasta sarà ancora particolarmente friabile mentre il giorno dopo sarà ancora buonissima ,ma la sfoglia si sarà ammorbidita notevolmente.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
imageimageMillefoglie con crema chantilly e fragoleMillefoglie con crema chantilly e fragole

LA “MIA” ZUPPA DI PESCE

secondi | 24/05/2016 | By

Pesce in coppazza

Ogni regione ha la sua , per citarne una  tra le piu’ famose e’ il caciucco livornese, qui ad Alghero ne fanno una buonissima chiamata con un nome buffo per me ((( LA COPATZA DE PEIX))).. Io qui ne ho creato una mia versione da super inzuppo di pane con un brodetto che ti porta dritto dritto il fantastico mare sardo nel piatto.. 

LA "MIA"ZUPPA DI PESCE
Zuppa con filetti di pesce, seppie, gamberi e arselle con sugo di pomodoro
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Total Time
2 hr
Prep Time
30 min
Total Time
2 hr
Dose per 4 persone
  1. 1 scorfano
  2. 1 tracina
  3. 1 grongo
  4. 1 trancio di rana pescatrice
  5. 1 seppia grande
  6. 10 gamberoni
  7. 200 gr. di arselle
  8. 1 cipolla
  9. 2 spicchi d'aglio
  10. 250 gr. polpa di pomodoro
  11. 3 peperoncini
  12. olio extravergine di oliva
  13. Vernaccia di Oristano
  14. sale
  15. prezzemolo
Per il fumetto
  1. 1 cipolla
  2. 2 carote
  3. 2 coste di sedano
  4. 3 foglie di alloro
  5. pepe rosa in grani
  6. lische e teste di pesce
  7. Vernaccia di Oristano
  8. Pane focaccia algherese
Instructions
  1. Sfilettare sia lo scorfano che la tracina con i guanti facendo molta attenzione a non pungersi ed eliminate le spine dorsali di ambedue, mentre teste e le lische centrali riporle in un capiente pentolone pieno d'acqua in cui avrete riposto le verdure (cipolla, carote, sedano, alloro, pepe, etc..) e fatelo sobbollire avendo l'accortezza di schiumarlo più volte in modo da toglierle la torbidezza. Sfilettate anche il grongo e la rana pescatrice dalla spina dorsale.
  2. Se avete delle pinzette cercate di eliminare il più possibile le spine dai filetti.
  3. Pulite la seppia, battetela più volte con un batticarne per renderla più morbida poi in cottura e tagliarla a pezzetti non troppo piccoli.
  4. Pulire i gamberoni ma lasciarli interi.
  5. Pulite le arselle avendo cura di cambiarne l'acqua più volte . Mettetele all'interno di una pentola e sbattetele energicamente all'interno del tegame coperto per fare in modo che spurghino la sabbia più velocemente.
  6. Soffriggete la cipolla poi unire la seppia e fate andare per circa 20 /25 min. fintanto che la seppia si sarà ammorbidita.
  7. Aggiungere le arselle spurgate e fate andare per qualche minuto prima di aggiungere il pomodoro ( con un pizzichino di zucchero per togliere l'acidità) , il peperoncino e l'aglio e una spruzzata di Vernaccia che farete evaporare a fuoco vivo.
  8. Fate andare 5 min. poi aggiungete i gamberoni e i filetti di scorfano, grongo , tracina e rana pescatrice.
  9. Coprite il tutto e bagnate spesso con il fumetto di pesce filtrato.
  10. Ci vorranno circa 45 min. di cottura in totale, ma fate molta attenzione alle varie cotture dei pesci in modo che i filetti soprattutto non si spappolino.
  11. Eliminate un po' di gusci di arselle.
  12. Tritare infine il prezzemolo e spolverizzare alla fine.
  13. Servire con fette di pane focaccia algherese.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

 

Pesce in coppazza

 

 

LINGUINE CON ZUCCHINE, RANA PESCATRICE E GAMBERI CON ROUX ALLO ZAFFERANO

pasta | 24/05/2016 | By

Linguine con gamberoni, rana pescatrice, zucchine con roux allo zafferano

Vi intrighera’… Ne sono certa!! Le linguine con zucchine ( piccoline , **le prime ieahh!! Finalmente*** dolci e tenerissime!!!), rana pescatrice o coda di rospo chiamatela come piu’ ” vi aggrada” e gamberoni e’ un primo che incanta.. In piu’ quel roux adagiato sopra alla fine che colora di SOLE da’ quel tocchetto che fa la differenza!

Linguine con gamberoni, rana pescatrice, zucchine con roux allo zafferano

 

LINGUINE CON ZUCCHINE, RANA PESCATRICE E GAMBERONI CON ROUX ALLO ZAFFERANO
Pasta con zucchine, pesce e salsa con pistilli di zafferano
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
20 min
Total Time
50 min
Prep Time
30 min
Cook Time
20 min
Total Time
50 min
Dose per quattro persone
  1. 400 gr. di linguine
  2. 1,5 l. di fumetto di pesce da allungare con acqua
  3. sale
Per il sughetto
  1. 2 zucchine tenere piccole
  2. 8 fiori di zucchine
  3. un trancio di rana pescatrice
  4. 8/10 gamberoni
  5. 1 spicchio d'aglio
  6. 2 mestoli circa di fumetto di pesce
  7. prezzemolo e basilico
Per il roux allo zafferano
  1. 1 noce di burro
  2. 1 cucchiaio di farina
  3. 2 mestoli di fumetto di pesce (per stemperare)
  4. un pizzico di pistilli di zafferano
  5. olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Pulire le zucchine e tritarle a brunoise (dadini piccolini, abbastanza regolari).
  2. Pulire la coda di rospo (rana pescatrice) e ricavarne dei bocconcini eliminando la spina centrale.
  3. Sgusciare i gamberoni lasciando solo la coda attaccata, munirvi di uno stecchino e nella parte superiore ( del dorso) estraete la sacchetta nera.
  4. In un filo d'olio mettete a soffriggere la brunoise di zucchine , aggiungete le code di gambero e i bocconcini di rana pescatrice.
  5. Fate rosolare il tutto per 5 minuti, poi sfumate con un mestolo di fumetto di pesce e fate andare la cottura, aggiungendo all'occorrenza dell'altro brodo se dovesse asciugarsi troppo. Aggiungere infine il prezzemolo e il basilico tritati.
  6. Preparate nel frattempo il roux mettendo in un pentolino la noce di burro a fondere. Aggiungete poi la cucchiaiata di farina e con una frusta miscelate il tutto stemperando con il fumetto di pesce ben caldo in modo da evitare a formazione di grumi. Stemperate i pistilli di zafferano in una tazzina con due cucchiaiate di fumetto di pesce e appena tutto il colore e l'aroma dello zafferano si sprigionano aggiungetelo al roux e spegnete il tutto. La consistenza del roux deve essere bella fluida.
  7. Mettete a bollire una pentola con il fumetto allungato dall'acqua per la cottura della pasta e aggiustate di sale.
  8. Nel frattempo tagliate le code di gambero in più arti per fare dei bocconcini più piccoli.
  9. Appena l'acqua bolle cuocete la pasta per una decina di minuti( a seconda dei tempi di cottura riportati sulla confezione).
  10. Appena la pasta sarà cotta scolarla e saltarla con il sughetto aggiungendo all'occorrenza un mestolo di fumetto.
  11. Impiattare e servire con un mestolino di roux allo zafferano in cima.
Notes
  1. Il fumetto di pesce lo potete tranquillamente fare con le teste, i gusci e la spina dorsale della coda di rospo o altri ritagli di pesce che vi avanzano se dovete cucinare anche un secondo di pesce.
  2. Mettete a bollire un pentolone d'acqua con i ritagli insieme a una carota, una cipolla, qualche costa di sedano, 2 o 3 foglie di alloro, qualche granello di pepe rosa, una spruzzatina di vernaccia e un bel pugnetto di sale marino.
  3. Fate andare per circa 45 min. schimandolo ogni 10 min. circa.
  4. Filtrate infine il tutto e aggiustate di sale e il vostro fumetto è pronto.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Linguine con gamberoni, rana pescatrice, zucchine con roux allo zafferano

TAJINE DI VERDURE

verdure | 23/05/2016 | By

Tajine di verdureTajine di verdure

Le vacanze sono ancora lontane, ma per evadere un po’ dal solito tran tran lo possiamo fare con il cibo organizzando una bella cenetta in terrazzo o in giardino con tante “cosette”etniche appetitose , stuzzicanti ricche di sapori di altri mondi….

E’ la mia versione light e vegan allegerita anche dalle troppe spezie perche’ la temperatura e’ gia’ alla soglia dei 27 gradi e la voglia e’ di freschezza🍆🍠🌶

Tajine di verdure

TAJINE DI VERDURE
Piatto unico a base di verdure e cous cous
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
50 min
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
50 min
Dose per 4 persone
Per il tajine di verdure
  1. 1 cipolla
  2. 3 carote
  3. 2 coste di sedano
  4. 2 patate piccole
  5. 1 finocchio ( con tanto di barbette )
  6. 2 pomodori
  7. 2 spicchi d'aglio
  8. 1 pezzetto di zenzero
  9. un pugnetto di uvetta
  10. 4 peperoncini piri piri
  11. sale
  12. olio extravergine di oliva
  13. prezzemolo o coriandolo fresco e basilico
Per il cos cous
  1. 250 gr. di cous cous
  2. acqua
  3. sale un filo d'olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Per il Tajine: (a pressione)
  2. Mettere a soffriggere la cipolla affettata ad anelli in un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere poi le carote pelate e tagliate a fettine sottili, aggiungere il sedano mondato e tagliato a pezzetti , le patate tagliate a dadini, il finocchio tritato, i peperoncini, lo zenzero tagliato a pezzetti, i pomodori tagliati a pezzetti , gli spicchi d'aglio schiacciati e l'uvetta. Fate andare per cinque minuti, salate e aggiungete 2 dita d'acqua. Chiudete il coperchio e fate cuocere a pressione per 15 minuti. Aggiustate poi di ale e aromatizzate con prezzemolo o coriandolo fresco e basilico.
Nel frattempo preparate il cous cous
  1. mettete il cous cous precotto in una ciotola e mettete 2 bicchieri d'acqua , un pizzico di sale e un giro di olio extravergine di oliva. Mettete i tutto in microonde e fate andare per 2 min. .
  2. Toglietelo dal microonde e sgranatelo ben bene.
  3. Ora servite le verdure ben calde accompagnate con cous cous nell'apposito contenitore da Tajine o in un grande piatto con una cupola di cous cous al centro e il contorno di verdure tutte intorno.
Notes
  1. Questa è una versione light sia per il gusto che per i metodi di cottura senza togliere nulla al gusto finale.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
tajine di verdureTajine di verdure

CRUMBLE DI NESPOLE E FRAGOLE

cake | 23/05/2016 | By

Crumble di nespole e fragole

Non si sa se e’ meglio il profumo irresistibile che si sparge per casa quando e’ in cottura o assaporare quella sua crosticina croccantina che nasconde invece un cuore morbido e succoso…😍.. Il crumble e’ questo!!. Facilissimo da fare con pochi ingredienti si mette in atto una “poesia “per il palato, poi con la frutta estiva e’ veramente un must.

Crumble di nespole e fragole

CRUMBLE DI NESPOLE EFRAGOLE
Dolce al forno a base di frutta e copertura di pasta croccante
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
50 min
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
50 min
Dose per 4 persone
Per la pasta
  1. 100 gr. di farina 00
  2. 70 gr. di burro
  3. 50 gr. di zucchero
  4. 30 gr. di semi di girasole
Per la frutta
  1. 12 nespole medio/grandi
  2. 100 gr. di fragole bio
  3. succo di limone
  4. miele millefiori
Instructions
  1. Preparate la pasta per il crumble tritando innanzitutto i semi di girasole al mixer e mettendoli in una ciotola in cui aggiungerete tutti gli altri ingredienti ( il burro rigorosamente a temperatura ambiente). Impastate con la punta delle dita finchè avrete raggiunto un impasto il più compatto possibile.
  2. Spelate le nespole e liberatele dai grandi noccioli. Pulite le fragole e tagliatele a meta' ( se non sono troppo grandi, altrimenti tagliatele in più pezzi). Mescolate la frutta in una ciotola insieme a
  3. una spruzzata di succo di limone.
  4. Riporre la frutta in una pirofila da forno imburrata, irrorare con un filo di miele e poi sbriciolarvi sopra tutto l'impasto.
  5. Infornare a 170 gradi per 20 /30 min. finchè la crosticina diventa dorata e inizierete ad intravedere lo sciroppo della frutta che risale in superficie.
  6. Sfornare e attendere un 'oretta prima di servire.
Notes
  1. Potete sostituire con altri tipi di frutta a seconda del vostro gusto...con il crumble sono buonissime anche le pesche, le albicocche, more e mirtilli..
  2. Inoltre per la pasta al posto dei semi di girasole potete utilizzare, o mandorle, o pistacchi , o nocciole etc.., potete veramente dare libero sfogo alla fantasia.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Crumble di nespole e fragoleCrumble di nespole e fragoleCrumble di nespole e fragole

LASAGNE DI CAVOLO CAPPUCCIO E SALSICCIA

pasta | 15/05/2016 | By

lasagne al cavolo cappuccio e salsiccia

Le lasagne o pasta al forno (come si dice qui in terra sarda) non ti stancano mai e davvero ci si può sfogare  e sbizzarrire nelle varianti —tra mix di verdure e formaggi, verdure e “carnazza”, solo verdure, solo carne e via andare..

 Cavolo  e carne di maiale non è certo una novità, in ogni regione, nazione e stato ci sono piatti tipici che hanno questo connubio.

Fatto sta che è davvero SUPER***Non si parla di un piatto light ma ogni tanto uno strappo alla regola ci vuole altrimenti ci dai di testa!!

LASAGNE CON CAVOLO CAPPUCCIO E SALSICCIA
Pasta al forno con cavolo, salsiccia e formaggio
Write a review
Print
Prep Time
1 hr
Prep Time
1 hr
Dose per 6 persone
  1. 200 gr. pasta all'uovo per lasagne (verdi e gialle)
  2. 1/2 litro di besciamella (ricetta classica)
  3. 2 cavoli cappuccio piccoli o 1 grande
  4. 1 cipolla
  5. 20 cm. di salsiccia
  6. 2 mozzarelle
  7. pecorino sardo grattuggiato
  8. sale
  9. pepe
  10. olio extravergine di oliva
  11. burro per imburrare la teglia
Instructions
  1. Preparare la besciamella secondo la ricetta classica ( mezzo litro ).
  2. Affettare la cipolla e fatela soffriggere insieme al cavolo cappuccio precedentemente lavato e affettato sottilmente con un filo di olio extravergine di oliva.. Fate una incisione alla pelle della salsiccia e toglierne il budello. Schiacciarla con una forchetta e versarla in padella insieme al cavolo e fate andare il tutto dopo averlo salato e leggermente pepato per circa 15 minuti. Fate raffreddare un po' e tritate grossolanamente al mixer.
  3. Affettare le mozzarelle o farne un battuto ( come preferite).
  4. Sbollentate le sfoglie per le lasagne in acqua bollente salata per circa 4 minuti, poi estraetele e posatele su un canovaccio pulito.
  5. Imburrate bene una pirofila rettangolare adatta alle lasagne poi formatene il fondo con la pasta sbollentata. Spalmare con besciamella e impasto di carne e cavolo, pezzetti di mozzarella e una spolverata di pecorino poi di nuovo pasta sbollentata ( io ho alternato sfoglie gialle e sfoglie verdi di bietole) fino ad arrivare alla fine degli ingredienti ( a me sono usciti 5 strati belli ciucciosi). Coprite con un ultimo strato di pasta che serve a mantenere umida la lasagna una volta che si infornerà.
  6. Infornare a 180 gradi i modalità statico per 40 /50 minuti, controllandola che non si asciughi troppo.
  7. Sfornare, togliete lo strato di pasta superficiale, tagliatela in 6 porzioni e servite.
Notes
  1. La besciamella amo aromatizzarla con un po' di noce moscata.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
lasagne con cavolo cappuccio e salsiccialasagne al cavolo cappuccio e salsiccialasagne al cavolo cappuccio e salsiccia

 

CREMA DI RICOTTA CON SALSA DI FRAGOLE

crema di ricotta con salsa di fragole

Un’altra goloseria fragolosa…e non sarà l’unica visto che la le fragole sarde sono rifiorenti fino a ottobre (e non sto scherzando!) quindi fragole a go go fino alla nausea*** Siamo sempre in agguato per raccoglierle appena son belle mature, perchè passeri, cornacchie,cardellini e compagnia bella hanno una bella vista aguzza e se non facciamo in tempo se le “pappano” loro!!

Quindi oggi abbiamo chiuso il pranzo campagnolo domenicale con questo dolcetto fresco e si son zittiti tutti—-BUONO (a dir poco)—valida alternativa al tiramisu’ che mette sempre tutti d’accordo, diciamo che è un pò il sostituto per la sring/summer season quando il gelato è troppo FREDDO e hai comunque voglia di una “cosetta” slurposa.

crema di ricotta con salsa di fragole

CREMA DI RICOTTA E SALSA DI FRAGOLE
Dolcino al cucchiaio a base di ricotta, panna fresca e fragole fresche.
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
20 min
Total Time
30 min
Per la crema di ricotta
  1. 250 gr. ricotta vaccina
  2. 250 ml. panna fresca
  3. 100 gr. zucchero a velo vanigliato
Per la salsa di fragole
  1. 200 gr. fragole
  2. acqua e zucchero semolato
  3. 3 foglioline di menta (facoltativo)
Instructions
  1. Montare la panna con le fruste elettriche poi unite pian piano la ricotta e lo zucchero a velo e continuate a montare il tutto con le fruste a una velocità più bassa ( la densità non sarà come solo con la panna ma un po' più cremosino). Mettete il tutto in frigo mentre preparate la salsa oppure fate il contrario, prima fate la salsa così potete farla raffreddare.
  2. Pulite le fragole, mondatele e tagliatele grossolanamente e mettetele in una pentola con due cucchiaiate di zucchero e mezzo bicchiere d'acqua. Fate cuocere per 15 minuti, aggiungendo acqua se il composto si asciuga troppo.
  3. Trascorso il tempo frullate tutto fino ad avere una bella salsa (diciamo meglio sia compatta che non troppo liquida che se no andrebbe a sporcare la crema una volta che si va a comporre).
  4. Prendete dei bicchierini e aiutandovi con una tasca da pasticceria formate uno strato di ricotta un po' di salsa di fragole e ricoprite di crema e un po' di salsa di nuovo, fino a finire i bicchierini.
  5. Io ho usato dei bicchieroni e ne son venuti 4 ma forse meglio fare dei bicchierini più piccoli e ne verranno anche 6.
Notes
  1. Potete aromatizzare la salsa di fragole frullando il tutto con 3 foglioline di menta per darle un twuist in più e ancor più freschezza.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
crema di ricotta con salsa di fragolecrema di ricotta con salsa alle fragolecrema di ricotta con salsa di fragole

CROSTATA DI RICOTTA E FRAGOLE

cake | 15/05/2016 | By

crostata di ricotta e fragole

Happy Sunday!! In questo fine settimana non mi son fatta mancare niente tra fornelli, forno, uscite varie con le amiche adesso son proprio distrutta e finalmente posso postare un po’ di articoli.

Questa ricetta la coccolavo da tempo, e ora che sono finalmente mature le prime fragole di casa è giunto il suo momento.

Non si può certo dire che sia esteticamente perfetta, anzi è proprio rusticamente country style, ma il sapore vince su tutto perchè è davvero buonissima.

 Non è propriamente una torta dietetica, ed è meglio consumarla subito (quindi adatta magari quando si è in tanti, oppure ne regalate un pezzo di qua e un pezzo di là come ho fatto io), ma provatela perchè merita.

crostata di ricotta e fragole

CROSTATA DI RICOTTA E FRAGOLE
Torta di pasta frolla farcita con ricotta e fragole fresche
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Total Time
1 hr
Prep Time
30 min
Total Time
1 hr
Per la pasta
  1. 350 gr. farina
  2. 150 zucchero
  3. 120 burro
  4. 2 tuorli
  5. un goccino di acqua
  6. vanillina
  7. un pizzico di lievito istantaneo vanigliato
  8. un pizzico di sale
Per farcire
  1. 250 gr. di fragole fresche
  2. 25o gr. ricotta vaccina
  3. 2 albumi
  4. 50 gr. zucchero a velo
  5. la scorza di un limone piccolo biologico con scorza edibile
  6. un pizzico di sale
Per la pasta
  1. mettete tutti gli ingredienti in una capiente ciotola e impastate velocemente con la punta delle dita fino ad amalgamare il tutto e ad ottenere un impasto morbido e sodo.
  2. Mettetelo in frigo mentre preparate la farcitura.
Per farcire
  1. Montate gli albumi insieme a un pizzichino di sale fino a montarli a neve.
  2. Grattuggiate la scorza di un limone.
  3. Mettete la ricotta in una ciotola, mantecare con gli albumi senza smontarli (fate un movimento dall'alto verso il basso lentamente,cercando di amalgamare bene mantenendo il composto leggermente spumoso). Unite anche lo zucchero a velo.
  4. Preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statico
  5. Stendete ora la pasta frolla o direttamente in una tortiera di ceramica imburrata, o come ho fatto io, su un foglio di carta forno che adagiate nella tortiera ( tenete da parte un pugnetto di frolla per fare le strisce con cui coprire la crostata).
  6. Livellate bene per avere un fondo omogeneo di spessore, adagiatevi a questo punto l'impasto di ricotta e sopra decorate con le fragole tagliate a meta per la lunghezza.
  7. Formate ora delle strisce che andrete leggermente ad appiattire ( io andavo anche di fretta quindi sicuramente le vostre verranno molto più belle delle mie (-), e posizionatele a griglia (di solito 3 in un verso 3 nell'altro).
  8. Infornate a 180 gradi in modalità statico per una trentina di minuti.
  9. Verificatene la cottura con lo stecchino sul bordo (dove non c'è farcitura dovrà risultare asciutto).
  10. Sfornate, lasciate raffreddare e spolverizzate di zucchero a velo.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
crostata di ricotta e fragolecrostata di ricotta e fragolecrostata di ricotta e fragole

Translate »