PANINI CON I POMODORI SECCHI

impasti base | 02/05/2016 | By

Panini con pomodori secchi 2

E’da tantissimo tempo che volevo provare questo pane sfiziosetto, poi la settimana scorsa ero a cena in un posticino carino carino qui ad Alghero ( al 43 ) e ci hanno portato proprio un pane fatto con i pomodori secchi quindi mi e’ rifrullato in testa subito. La versione che ho mangiato sembrava piu’ un cake salato con pomodori secchi, invece quelli che ho fatto ieri sono dei veri e propri paninetti fragranti croccantini fuori e morbidi dentro.

Si ha sempre l’idea che fare il pane fatto in caso sia una cosa complicatissima, SBAGLIATO, sono in realta’ semplici una volta che si e’ impastata bene la pasta e messa a lievitare con i dovuti accorgimenti non e’ cosi assurda come idea! .. E poi vuoi mettere la soddisfazione e il profumo in cottura che ti si sparge  per casa?.. Non ha prezzo!! .. In piu’ mettici la voglia di fare dei panini un po’ piu’ sfiziosi con ingredienti che magari dal fornaio fatichi a trovare??!!

Eccoli belli dorati e profumati!!

Panini con pomodori secchi 3

PANINI CON I POMODORI SECCHI
Pane aromatizzato ai pomodori secchi sott'olio
Write a review
Print
Dose per 4 paninetti
  1. 500 gr. farina 0
  2. 1 bustina di lievito di birra disidratato o un cubetto di lievito di birra da 25 gr.
  3. sale
  4. acqua q.b.
  5. un pizzico di zucchero
  6. un giro di olio extravergine di oliva
  7. 6 fette di pomodori secchi sott'olio
Instructions
  1. Impastare in una ciotola capiente la farina, il sale, un filo di olio, i pomodori secchi sgocciolati e tritati grossolanamente, l'acqua quanto basta (ve ne accorgerete aggiungendola pian piano e mescolando finchè tutta la farina sarà ben amalgamata) e infine il lievito. Io ho usato quello disidratato e mi sono trovata benissimo, è molto comodo perche' ha una scadenza più lunga rispetto a quello da tenere in frigo, e anche se hai voglia di impastare all'improvviso ce l'hai sempre a portata di mano.
  2. Una volta che tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati spostatevi su un piano da lavoro e impastate (io ho fatto a mano perchè mi diverte e mi dà più soddisfazione alla fine) il tutto energicamente finchè avrete ottenuto un bel impasto liscio e sodo che metterete a lievitare in un luogo senza correnti d'aria ( ideale è preriscaldare un pò il forno a 50 gradi per una decina di minuti e poi spegnete). Formate una palla e con un coltello formate una croce per aiutare la lievitazione e coprite il tutto con un panno caldo .
  3. Trascorsa 1 ora e mezza riprendete l'impasto e rimpastatelo.
  4. Preparate la teglia che poi andrà in cottura che foderete con della carta forno.
  5. Formate con l'impasto 4 cilindretti (potete dargli la forma che più vi piace) e fate sempre con un coltello dei tagli trasversali.
  6. Rimettete la teglia coperta con un panno a lievitare ancora per un'altra ora sempre nel forno spento.
  7. Trascorso il tempo vedrete i panini che avranno raddoppiato il loro volume.
  8. A questo punto accendete il forno, togliete il panno e fate cuocere ad una temperatura di 200 gradi per 30 /40 min. in modalità statico.
  9. Se trascorso questo tempo il sotto dei panini dovesse risultare meno cotto della parte sopra, girateli e fateli andare ancora una decina di minuti.
  10. Non fateli cuocere troppo se no perderanno tutta la loro fragranza.
  11. Sfornateli e avvolgeteli in un panno fino al momento in cui li consumate.
  12. Trascorso
Notes
  1. Chi possiede l'impastatrice o un robot potrà snellire la fase impasto in termini di energia ma non di tempo perchè a mano si impasta più velocemente.
  2. Mia mamma che ha una lunga esperienza di anni e anni di pane fatto in casa (una volta si aveva il forno a legna e ogni famiglia lo faceva), utilizza proprio per ricreare un ambiente simile, delle pietre refrattarie che inserisce nel forno elettrico e il risultato è davvero strepitoso perchè il pane cuoce uniformemente.
  3. Io in realtà non le ho usate e sono venuti comunque buonissimi!
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Panini con pomodori secchi 4Panini con pomodori secchi 1

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Translate »