“WOK” DI VERDURE CROCCANTI

verdure | 28/01/2017 | By

Almeno un giorno a settimana di “DETOXMANIA” ci vuole… così magari per sentirsi meno in colpa di tutti gli aperitivi & co. del resto della settimana in cui ci si “strafoga” di patatine e schifezze varie presi dalla frenesia e dallo stress postwork…. non proprio salutari direi…con queste verdure ci si ritempra… un pò di sane vitamine, sali minerali e il vostro organismo vi ringrazierà…anche solo per un giorno..

"WOK" DI VERDURE CROCCANTI
Verdure leggermente saltate nel "Wok"per un contorno diverso
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
10 min
Total Time
25 min
Prep Time
15 min
Cook Time
10 min
Total Time
25 min
Dose per 2 persone
  1. 1 finocchio
  2. 1 cipolla
  3. 1 carota
  4. 3 pomodorini
  5. 10 chicci d'uva o di uvetta sultanina precedentemente ammollata in acqua
  6. mezza radice di zenzero grattuggiata
  7. peperoncini ( io ne ho messi 5 piccolissimi ma piccantissimi )
  8. sale sesamo nero
  9. olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Affettate finemente i finocchi dopo averli puliti, fate altrettanto con la cipolla e affettate la carota con il pelapatate per avere delle striscie sottili ma con un po' di consistenza. Grattuggiate lo zenzero dopo averlo pelato.
  2. Fate saltare il tutto nel "Wok" a fuoco vivace, aggiungendo anche i pomodorini tritati, il peperoncino spezzettato, l'uvetta e il sesamo nero. Aggiustate di sale.
  3. Fate andare il tutto per una decina di minuti. Le verdure dovranno cuocersi ma comunque rimanere croccantine e non troppo appassite.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

SALATA CON SCAROLA E CIPOLLA

verdure | 23/01/2017 | By

Le torte salate danno una gran soddisfazione… deliziano il palato, sono otticamente allettanti e in meno di un’ora sono pronte!!! 

Avevo un esubero di scarola vista la notevole  produzione “campagnola” nostrana e stanca di mangiarla nelle solite insalate o saltata con le verdure come contorno, ho pensato di farci un piatto unico e sostanzioso…. 

SALATA CON SCAROLA E CIPOLLA
torta salata a base di scarola, cipolle, salsiccia secca e ricotta
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
50 min
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
50 min
Dose per 4 persone
  1. 1 rotolo di pasta sfoglia per torte salate
  2. 1 cipolla
  3. 1 mazzo di scarola
  4. 250 gr. ricotta vaccina
  5. 2 uova
  6. 1/4 di salsiccia stagionata o di salame felino
  7. 2 cucchiaiate di pecorino sardo grattuggiato
  8. sale
  9. peperoncino
  10. olio extravergine di oliva
  11. sesamo nero per decorare
Instructions
  1. Preriscaldate il forno in modalità statico a 200 gradi.
  2. Affettate finemente la cipolla facendola appassire in una cucchiaiata d'olio. Aggiungete ora la scarola grossolanamente tritata e precedentemente ben lavata e centrifugata e continuate a fare appassire il tutto. Aggiungete la salsiccia tritata al mixer finemente e continuate a far saltare il tutto portandolo a cottura e aggiustando di sale e peperoncino.
  3. Spegnete il tutto, aggiungete la ricotta, le uova e il pecorino gratuggiato al composto rigirando bene gli ingredienti per amalgamare il tutto.
  4. Stendete la sfoglia su una tortiera rivestita di carta forno, versarvi il ripieno e pizzicarne i bordi come per formare una cornice ( se volete i bordi lucidi e piu' dorati potete spennellarli con del tuorlo d'uovo). Distribuirvi il sesamo nero in superficie.
  5. Infornare la torta per circa 30 minuti verificandone la cottura con uno stuzzica denti.
  6. Sfornare e servire immediatamente.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

CROSTATA DI FONDENTE E NOCCIOLE TOSTATE

cake | 15/01/2017 | By

Happy new year!! Buon 2017, in ritardissimo direi anche con gli auguri ma i questi 2 mesi sono stata letteralmente RAPITA dal 

(altro…)

TORTIGLIONI CON ZUCCA, PANCETTA E RICOTTA

pasta | 16/11/2016 | By

Tortiglioni con zucca, pancetta e ricotta

Lo so!!!…è l’ennesima ricetta con la zucca che pubblico — GIUROOO!!!..—-tra un po’ ho finito le zucche e basta….

Non potevo non postare questa ricetta dalla squisita semplicità…con molto poco puo’ nascere una “coccola” per il nostro palato, capace anche di ridarti il sorriso dopo una giornatina  bella tosta di stress e lavoro…accompagnata poi con un buon bicchiere di vino rosso ( Carignano forever ti adoroooo!!) ridona il sorriso sicuramente…

Tortiglioni con zucca, pancetta e ricotta

TORTIGLIONI CON LA ZUCCA, PANCETTA E RICOTTA
Pasta con zucca saltata con cipolla, pancetta e ricotta
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Dose per 2 persone
  1. 200 gr. di tortiglioni ( o mezze maniche)
  2. 200 gr. zucca
  3. 1 cipolla dorata piccola
  4. 100 gr. pancetta affumicata a dadini
  5. 100 gr. di ricotta vaccina
  6. un goccino di vino bianco per sfumare
  7. peperoncino
  8. noce moscata
  9. 4 cucchiaiate di parmigiano stravecchio
  10. sale
  11. olio extravergine di oliva
  12. semi di zucca (facoltativo)
Instructions
  1. Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Tagliate la pancetta a cubetti ( o utilizzate le confezioni già tagliate a cubetti) e fatela appassire in una padella antiaderente senza olio. Nel frattempo affettate finemente una cipolla e fatela appassire in un goccio di olio. Affettate a cubetti la zucca e unirla alla cipolla. Sfumate con un goccio di vino bianco, fate evaporare, unite la pancetta e proseguitene la cottura aggiustando di sale ( la zucca non dovrà spappolarsi ma comunque essere morbida). A fine cottura unire peperoncino in polvere e noce moscata grattuggiata al momento.
  2. Nel frattempo cuocere la pasta in acqua salata. Scolare e saltare il tutto aggiungendo la ricotta e il parmigiano alla fine, mantecando il tutto con un mestolo di acqua di cottura della pasta per darle la giusta cremosità.
Notes
  1. Potete decorare il piatto con dei semi di zucca sgusciati, tostati e salati e se amate dei sapori più decisi potete sostituire il parmigiano con del caprino stagionato.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Tortiglioni con zucca, pancetta e ricotta

 

VELLUTATA DI ZUCCA E CAROTE CON SESAMO NERO

zuppe | 12/11/2016 | By

vellutata di zucca e carote con sesamo nero

Giornatina grigia grigia, il freddino comincia a farsi sentire e una bella vellutata calda non ce la toglie nessuno…una coccola per il nostro palato a base di zucca, carote e giuggiole….

vellutata di zucca e carote con sesamo nero

VELLUTATA DI ZUCCA E CAROTE CON SESAMO NERO
Una dolce vellutata a base di zucca, carote, giuggiole per una crema particolarissima
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
Dose per 2 persone
  1. 1 fetta di zucca di 250 gr. circa
  2. 2 carote
  3. 1 cipolla
  4. 3 giuggiole essiccate
  5. 1 pezzetto di zenzero
  6. 0,75 lt. di brodo vegetale senza glutammato
  7. olio extravergine di oliva
  8. sale q.b.
  9. pane tipo baguette
  10. parmigiano grattuggiato
  11. semi di sesamo nero
Instructions
  1. Sbucciare la cipolla e affettarla finemente ad anelli in un goccio di olio extravergine. Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini continuandone la cottura insieme alla cipolla. Unire ora le carote sbucciate e tagliate a fettine. Unire le giuggiole e il brodo vegetale insieme al pezzetto i zenzero sbucciato e tagliato a metà.
  2. Continuate la cottura per una mezzoretta controllando che la zuppa non risulti troppo densa. Aggiustate di sale.
  3. Se utilizzate la pentola a pressione ci vorranno 20 minuti più o meno.
  4. Frullate il tutto con il frullatore ad immersione. Tostare il pane ridotto a dadini in forno in modalità grill per circa 5 minuti in forno preriscaldato a 200 gradi.
  5. Servire nelle ciotole con i crostini grigliati, i semi di sesamo nero e una spolverata di parmigiano grattuggiata al momento.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
vellutata di zucca e carote con semi di sesamo nerovellutata di zucca e carote con sesamo nero

TARTE TATIN ALLE MELE COTOGNE

cake | 10/11/2016 | By

Tarte Tatin alle mele cotogne

Proprio ieri spulciando su  http://www.apt.2b baking co.  che è uno dei miei siti preferiti, ho trovato l’imput …ho modificato un po’ il metodo e gli ingredienti ma il risultato merita davvero..se vi piacciono i sapori di un tempo questa è la torta che fa per voi…

Tarte tatin alle mele cotogne

TARTE TATIN DI MELE COTOGNE
Variante della classica tarte tatin con le mele cotogne
Write a review
Print
Prep Time
40 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 20 min
Prep Time
40 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 20 min
Dose per 8 persone
  1. 10/12 mele cotogne
Per il brodo
  1. 2 lt. di acqua
  2. 4 cucchiai di zucchero semolato
  3. 1 stecca di cannella
  4. 1 pizzico di sale
Per il caramello
  1. 4 cucchiaiate di zucchero semolato
Per la pasta
  1. 200 gr. farina 00
  2. 125 gr. di burro
  3. 4 cucchiai di zucchero semolato
  4. sale
  5. 1/4 di bicchiere di acqua fredda
Instructions
  1. Mettete a bollire l'acqua con lo zucchero, il sale e la cannella. Appena bolle versarvi le mele cotogne sbucciate e spaccate a meta' e fate bollire il tutto per circa 15/20 min. fintanto che le mele risulteranno un po' ammorbidite ( non dovranno pero' essere troppo cotte).
  2. Scolatele e tenetele da parte per poi ricavarne dei pezzettoni non troppo piccoli.
  3. Nel frattempo preparate la pasta. Impastate velocemente con la punta delle dita tutti gli ingredienti formando una palla . Mettetela in frigo a riposare per una mezzoretta.
  4. Preparate ora il caramello. Prendete una teglia o di alluminio o in ceramica con i bordi alti e versatevi lo zucchero che farete caramellare direttamente sul fornello fintanto che il colore inizierà a diventare ambrato ( fate attenzione perchè il caramello ci mette zero secondi dall'ambrato a diventare bruciato e di conseguenza amaro).
  5. Rigirarlo finchè e' bollente in modo che aderisca perfettamente a tutto il fondo della teglia.
  6. Lasciate raffreddare un attimino finche' il caramello comincerà a spaccarsi. Adagiategli ora sopra i pezzettoni di mele facendoli aderire bene al fondo.
  7. Stendere la pasta e adagiarla facendola aderire bene alla frutta in modo da compattare il tutto.
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35/40 minuti in modalità statico.
  9. Appena la superficie sarà ben dorata (verificarne a cottura con uno stuzzicadente), estrarre la torta dal forno e capovolgetela su un piatto da portata dai bordi alti o su un'altra teglia facendo MOLTA attenzione a non ustionarvi con il caramello che potrebbe sgocciolarvi addosso se non effettuate questa manovra con MOLTA velocità.
  10. Lasciate raffreddare e servire a fette.
Notes
  1. Buonissima per il breakfast mattutino puo' essere un'ottimo dessert servito con una pallina di gelato alla vaniglia.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Tarte tatin alle mele cotogneTarte Tatin alle mele cotogneTarte tatin alle mele cotogne

PASTA AL FORNO CON LA ZUCCA, AMARETTI E SALVIA

pasta | 06/11/2016 | By


Pasta al forno con la zucca, amaretti e salvia

In realtà l’idea iniziale era di fare i famigerati “tortelli” ala zucca, ma i troppi impegni e di conseguenza il poco tempo ha fatto sì che il tutto diventasse una succulenta pasta al forno ….gli ingredienti “dolcini” sono quelli dei tortelli quindi vai con la ZUCCA +—amaretti, tanto parmigiano, noce moscata  per poi  legare il tutto e fare in modo che  diventi bello cremosino con la  besciamella aromatizzata alla salvia ( per avere un rimando al famoso burro e salvia dai))))—-esperimento riuscito….da provare assolutamente se:

1. il tempo stringe

2. avete tanta zucca da consumare

3. vi piace il contrasto dolce/salato 

 e dulcis in fundo amate alla follia la pasta al forno ma avete voglia di una ricetta più sfiziosa che non sia quella classica.

PASTA AL FORNO CON ZUCCA, AMARETTI E SALVIA
Rivisitazione dei famosi tortelli di zucca al burro e salvia in versione pasta al forno.
Write a review
Print
Prep Time
1 hr 15 min
Cook Time
35 min
Total Time
1 hr 50 min
Prep Time
1 hr 15 min
Cook Time
35 min
Total Time
1 hr 50 min
Dose per 4 persone
  1. 200 gr. di pasta all'uovo in sfoglie ( circa 7/8 sfoglie cioè per 7 trati)
Per il ripieno
  1. 400 gr. di zucca
  2. 50 gr. di amaretti secchi
  3. 150 gr. di parmigiano reggiano
  4. noce moscata
  5. sale
  6. pepe bianco
Per la besciamella
  1. 1/4 di litro di besciamella aromatizzata alla salvia
  2. parmigiano reggiano grattuggiato
  3. burro
Instructions
  1. Preparare la asta all'uovo seguendo la ricetta classica e tirando le sfoglie sottili.
  2. Sbucciate la zucca, tagliarla a dadini e passarla in tegame ad asciugare per circa una ventina di minuti rigirando spesso, senza nessun tipo di condimento ( dovra' cuocersi senza grassi eliminando l'acqua ).
  3. Tritare ora gli amaretti , unire la zucca schiacciata e continuare a frullare. Unire al composto la noce moscata, il parmigiano grattuggiato, aggiustare di sale e spolverare di pepe bianco. Mescolare bene il tutto e lasciare riposare.
  4. Preparare una besciamella classica, aggiungendo al latte la salvia tritata.
  5. Sbollentare, man mano, le sfoglie di pasta all'uovo in acqua salata bollente e riporle dopo circa 2/3 min. su un canovaccio ad asciugare.
  6. Imburrare bene uno stampo per la lasagna da passare in forno ( ok il pirex, la ceramica o la classica teglia in alluminio usa e getta), iniziare a fare gli strati di pasta, ripieno di zucca e parmigiano, strato di pasta, besciamella e parmigiano, pasta zucca e parmigiano, etc.. fino alla fine degli ingredienti.
  7. Riscaldare il forno in modalità statico a 180 gradi, e dopo 10 minuti cuocere la lasagna per circa 30/40 minuti, coprendola magari con un foglio di carta di alluminio affinchè non si secchi troppo la superficie.
  8. Sfornare e aspettare almeno 5 min. prima di servirla.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Pasta al forno con la zucca, amaretti e salviaPasta al forno con la zucca, amaretti e salvia

CAKE DI ZUCCA, MELE E CACAO

cake | 02/11/2016 | By

Cake di zucca, mele e cacao

Dal salato al dolce..con la zucca ci si puo’ davvero fare di tutto!!..L’impronta di questa torta è quella piemontese del Monferrato ((–personalizzata anzi semplificata ovviamente!!)))..per quanto si possa semplificare un dolce già molto easy di suo…

CAKE DI ZUCCA, MELE E CACAO
Torta morbida a base di zucca, mele e cacao
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 10 min
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 10 min
Dose per 8 persone
  1. 1 fetta di zucca da 200 gr.
  2. 5 mele
  3. 200 gr. di amaretti
  4. 1 uovo
  5. 1 cucchiaio di farina 00
  6. 3 cucchiai di cacao
  7. 5 cucchiai di zucchero semolato
Per decorare
  1. Zucchero a velo
Instructions
  1. Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini piccolissimi e fateli asciugare in padella. Aggiungete poi le mele, tagliate anch'esse a dadini e fatele asciugare anch'esse insieme alla zucca.
  2. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statico.
  3. Montare le uova con lo zucchero, aggiungere gli amaretti tritati, la farina e il cacao mescolando bene.
  4. Infine aggiungete la zucca e le mele stufate continuando a mescolare il tutto.
  5. Versate il composto in una teglia rivestita da carta da forno e fate cuocere a 180 gradi per 30/40 minuti verificandone la cottura con lo stecchino.
  6. Sfornare, eliminate la carta forno e spolverizzate una volta fredda, con zucchero a velo.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

Cake di zucca,mele e cacao

 

LASAGNA DI CARTA DA MUSICA CON ZUCCA E PECORINO FRESCO

pasta | 29/10/2016 | By

Lasagna di carta da musica con zucca e pecorino fresco

Sorry!!!..le foto non rendono omaggio, ma avevo davvero pochissimo tempo quindi aimè questo è il risultato..in realtà la pasta è davvero BUONINA ( al di sopra delle aspettative iniziali—) e daranno, credo, il via a una serie di ricette che prendono appunto spunto dalla ricetta originale “sardissima” che è la “zuppa cuatta” o zuppa gallurese che in realtà non è una zuppa perchè alla fine diventa una specie di “lasagna” (il brodo infatti si assorbe e si fonde con tutto il resto)….

LASAGNA DI CARTA DA MUSICA CON ZUPPA E PECORINO FRESCO
Pasta al forno a base di carta da musica sarda, zucca e pecorino freschissimo
Write a review
Print
Dose per 6 persone
  1. 10 fogli di carta da musica o pergamena sarda ( pane sardo a sfoglie)
  2. 400 gr. di zucca
  3. salvia
  4. rosmarino
  5. 1/4 di lt. brodo di gallina o anatra ruspanti
  6. 1 cipolla grande
  7. 200 gr. di pecorino sardo freschissimo (deve essere ancora morbido e quasi senza crosta)
  8. sale
  9. pepe
  10. burro per lo stampo
Instructions
  1. Pulire la zucca e farla stufare a dadini insieme alla cipolla tritata finemente, alla salvia e al rosmarino fintanto che la zucca si sarà ammorbidita. Salare e pepare il tutto.
  2. Tagliare il pecorino a fettine sottili.
  3. Imburrare lo stampo e fare li strati con carta da musica, zucca stufata e il pecorino a fettine fino alla fine degli ingredienti.
  4. Irrorare il tutto con il brodo che deve coprire metà della teglia.
  5. Infornare a 180 gradi in modalità statico per 40 minuti circa fintanto che la lasagna si sarà rappresa ( gli ingredienti si devono fondere e il brodo si dovrà asciugare).
  6. Sfornare ed eliminare il primo strato di carta da musica che sarà molto più bruciacchiato.
  7. Tagliare la lasagna a pezzi e servirla.
Notes
  1. Al posto della carta da musica si può utilizzare anche il pane carasau che risulta un po' più spesso rispetto alla pergamena.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Lasagna di carta da musica con zucca e pecorino fresco

RISOTTO ALLA ZUCCA CON GUANCIALE E GORGONZOLA PICCANTE

pasta | 24/10/2016 | By

Risotto alla zucca con huanciale e gorgonzola piccante

Ci siamo….le prime zuppe, i primi risotti cremosissimi, il periodo ci chiede questo e niente piu’….

La zucca è la regina dell’Autunno, ed è spettacolare per la sua versatilità..la si puo’ utilizzare dall’antipasto fino al dolce e io LA ADORO, LA AMO, non c’è che dire…o la si ama o la si odia..la zucca è così….

Vado con questo ricettina da 10 ( per chi AMA la zucca chiaramente)——

Risotto con zucca, guanciale e gorgonzola piccante

RISOTTO CON LA ZUCCA GUANCIALE E GORGONZOLA PICCANTE
Risotto cremoso Carnaroli con zucca, guanciale e gorgonzola
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
Dos per 2 persone
  1. 140 gr. riso Carnaroli
  2. 1 fetta di zucca da 200 gr.
  3. 1 cipolla media
  4. 100 gr. guanciale
  5. mezza fetta di gorgonzola piccante
  6. vino bianco q.b.
  7. brodo vegetale q.b.
  8. sale
  9. pepe
  10. 1 noce di burro
Instructions
  1. Fare appassire il guanciale tagliato a dadini senza grassi fino a farlo dorare poi unite dolcemente la cipolla affettata finemente. Aggiungere poi la zucca sbucciata e tagliata a dadini. Sfumare con un goccino di acqua se la zucca dovesse asciugarsi troppo, e fate andare fintanto che si sarà leggermente ammorbidita. Aggiungere ora il riso Carnaroli e fatelo tostare a fuoco vivo prima di sfumarlo con una spruzzata di vino bianco (io ho usato un torbato di Alghero).
  2. Aggiungete ora il brodo vegetale un po' per volta continuando sempre a mescolare per una ventina di minuti circa (mestolo di brodo e mescolare). Assaggiate il riso per testarne la cottura, salate (se necessario) e pepate, mantecate con il burro e il gorgonzola a pezzetti. Spegnete il fuoco, incoperchiate il tutto e lasciate riposare per 5 min. a fuoco spento con il coperchio.
  3. Servite ora il risotto che deve risultare comunque cremoso, ma con la zucca non proprio spappolata ma morbida.
Notes
  1. Potete sostituire il guanciale con della pancetta dolce e il gorgonzola piccante con del gorgonzola dolce.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Risotto con zucca, guanciale e gorgonzola piccante

Translate »