CROSTATA DI FONDENTE E NOCCIOLE TOSTATE

cake | 15/01/2017 | By

Happy new year!! Buon 2017, in ritardissimo direi anche con gli auguri ma i questi 2 mesi sono stata letteralmente RAPITA dal 

(altro…)

TARTE TATIN ALLE MELE COTOGNE

cake | 10/11/2016 | By

Tarte Tatin alle mele cotogne

Proprio ieri spulciando su  http://www.apt.2b baking co.  che è uno dei miei siti preferiti, ho trovato l’imput …ho modificato un po’ il metodo e gli ingredienti ma il risultato merita davvero..se vi piacciono i sapori di un tempo questa è la torta che fa per voi…

Tarte tatin alle mele cotogne

TARTE TATIN DI MELE COTOGNE
Variante della classica tarte tatin con le mele cotogne
Write a review
Print
Prep Time
40 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 20 min
Prep Time
40 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 20 min
Dose per 8 persone
  1. 10/12 mele cotogne
Per il brodo
  1. 2 lt. di acqua
  2. 4 cucchiai di zucchero semolato
  3. 1 stecca di cannella
  4. 1 pizzico di sale
Per il caramello
  1. 4 cucchiaiate di zucchero semolato
Per la pasta
  1. 200 gr. farina 00
  2. 125 gr. di burro
  3. 4 cucchiai di zucchero semolato
  4. sale
  5. 1/4 di bicchiere di acqua fredda
Instructions
  1. Mettete a bollire l'acqua con lo zucchero, il sale e la cannella. Appena bolle versarvi le mele cotogne sbucciate e spaccate a meta' e fate bollire il tutto per circa 15/20 min. fintanto che le mele risulteranno un po' ammorbidite ( non dovranno pero' essere troppo cotte).
  2. Scolatele e tenetele da parte per poi ricavarne dei pezzettoni non troppo piccoli.
  3. Nel frattempo preparate la pasta. Impastate velocemente con la punta delle dita tutti gli ingredienti formando una palla . Mettetela in frigo a riposare per una mezzoretta.
  4. Preparate ora il caramello. Prendete una teglia o di alluminio o in ceramica con i bordi alti e versatevi lo zucchero che farete caramellare direttamente sul fornello fintanto che il colore inizierà a diventare ambrato ( fate attenzione perchè il caramello ci mette zero secondi dall'ambrato a diventare bruciato e di conseguenza amaro).
  5. Rigirarlo finchè e' bollente in modo che aderisca perfettamente a tutto il fondo della teglia.
  6. Lasciate raffreddare un attimino finche' il caramello comincerà a spaccarsi. Adagiategli ora sopra i pezzettoni di mele facendoli aderire bene al fondo.
  7. Stendere la pasta e adagiarla facendola aderire bene alla frutta in modo da compattare il tutto.
  8. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35/40 minuti in modalità statico.
  9. Appena la superficie sarà ben dorata (verificarne a cottura con uno stuzzicadente), estrarre la torta dal forno e capovolgetela su un piatto da portata dai bordi alti o su un'altra teglia facendo MOLTA attenzione a non ustionarvi con il caramello che potrebbe sgocciolarvi addosso se non effettuate questa manovra con MOLTA velocità.
  10. Lasciate raffreddare e servire a fette.
Notes
  1. Buonissima per il breakfast mattutino puo' essere un'ottimo dessert servito con una pallina di gelato alla vaniglia.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Tarte tatin alle mele cotogneTarte Tatin alle mele cotogneTarte tatin alle mele cotogne

CAKE DI ZUCCA, MELE E CACAO

cake | 02/11/2016 | By

Cake di zucca, mele e cacao

Dal salato al dolce..con la zucca ci si puo’ davvero fare di tutto!!..L’impronta di questa torta è quella piemontese del Monferrato ((–personalizzata anzi semplificata ovviamente!!)))..per quanto si possa semplificare un dolce già molto easy di suo…

CAKE DI ZUCCA, MELE E CACAO
Torta morbida a base di zucca, mele e cacao
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 10 min
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 10 min
Dose per 8 persone
  1. 1 fetta di zucca da 200 gr.
  2. 5 mele
  3. 200 gr. di amaretti
  4. 1 uovo
  5. 1 cucchiaio di farina 00
  6. 3 cucchiai di cacao
  7. 5 cucchiai di zucchero semolato
Per decorare
  1. Zucchero a velo
Instructions
  1. Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini piccolissimi e fateli asciugare in padella. Aggiungete poi le mele, tagliate anch'esse a dadini e fatele asciugare anch'esse insieme alla zucca.
  2. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180 gradi in modalità statico.
  3. Montare le uova con lo zucchero, aggiungere gli amaretti tritati, la farina e il cacao mescolando bene.
  4. Infine aggiungete la zucca e le mele stufate continuando a mescolare il tutto.
  5. Versate il composto in una teglia rivestita da carta da forno e fate cuocere a 180 gradi per 30/40 minuti verificandone la cottura con lo stecchino.
  6. Sfornare, eliminate la carta forno e spolverizzate una volta fredda, con zucchero a velo.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

Cake di zucca,mele e cacao

 

CROSTATA CON MARMELLATA DI MELE COTOGNE SPEZIATE

cake | 17/10/2016 | By

Crostata con marmellata di mele cotogne speziate

Niente puo’ essere  più autunnale…L’autunno avanza nel calendario anche se qui siamo ancora sui 24 gradi inoltrati, in Sardegna si ha una percezione diversa dell’autunno, le foglie qui non cadono visto che la maggior parte della vegetazione sono lecci, sugheri, lentischi e distese immense di fichi d’India come se non ci fosse una fine e sono tutti evergreen.. bellissimo..in più lungo le strade tornano a sbocciare i fiorellini gialli e le margherite quindi sembra un po’ una seconda primavera..Ma sulla tavola compaiono zucche, castagne, melograni e mele cotogne…quindi ci siamo è AUTUNNO…

Ho provato questa marmellata con le mele cotogne bio di casa, ne ho voluto fare una versione più twistata, buona davvero se vi piacciono le spezie come la cannella e i chiodi di garofano..

Crostata di marmellata di mele cotogne speziate

 

CROSTATA DI MARMELLATA DI MELE COTOGNE SPEZIATE
Crostata con marmellata di frutta e spezie
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 10 min
Prep Time
30 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 10 min
Dose per la pasta frolla
  1. 250 gr. farina 00
  2. 125 gr. di burro
  3. 100 gr. zucchero
  4. 1 uovo
  5. un pizzico di sale
  6. 1 bustina di vanillina
Per la marmellata di mele cotogne
  1. 10 mele cotogne
  2. 1 kg. zucchero
  3. 4 limoni
  4. acqua
  5. 2 cannelle in stecca
  6. 4 chiodi di garofano
Per la pasta frolla
  1. Impastare velocemente tutti gli ingredienti in una ciotola fino a formarne una palla soda e compatta che metterete a riposare in frigorifero per circa 30 minuti avvolta nella pellicola.
Per la marmellata
  1. Fate bollire una capiente pentola con acqua e 2 limoni a pezzi. Appena bolle tuffatevi le mele cotogne intere ben lavate a cui avrete tolto il picciolo. Fatele bollire fintanto che la buccia comincerà ad incresparsi. Toglietele dall'acqua, sbucciatele, preservatene la polpa ed eliminandone i semi.
  2. Ora mettete la polpa insieme allo zucchero (a me piace meno dolce per cui farei 800 gr. ), il succo di 2 limoni , le spezie ed eventualmente un goccino di acqua ogni tanto se dovesse asciugarsi troppo. Schiumate ogni tanto.
  3. Appena è pronta avrà assunto un bel colore brunito e velerà il cucchiaio. Eliminare le spezie.
Per la crostata
  1. Imburrare bene uno stampo da crostata e foderarlo con la frolla livellandola bene (tenete un po' di pasta per fare le strisce della griglia sopra).
  2. Spalmare la frolla di marmellata, formare delle strisce di frolla che appoggerete sopra formando una sorta di griglia.
  3. Infornare nel forno in modalità statico precedentemente riscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti, verificandone la cottura con uno stecchino nella parte esterna della frolla che dovrà risultare perfettamente asciutto.
  4. Sfornare, lasciate raffreddare prima di spolverizzare con zucchero a velo vanigliato (facoltativo).
Notes
  1. Se dovesse avanzarvi marmellata o volete farne anche da mettere via nei vasetti, dovete disporla nei vasetti perfettamente puliti quando è ancora bollente. Chiudeteli e metteteli a sterilizzare per fargli fare il sottovuoto, in una pentola di acqua bollente per circa 10 minuti e lasciarli raffreddare lì.
  2. Sarete più sicuri di aver fato un sottovuoto perfetto.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Crostata di marmellata di mele cotogne speziateCrostata con marmellata di mele cotogne speziate

VINTAGE CAKE

cake | 27/09/2016 | By

Vintage cake

E dopo l’inteso periodo delle sfilate riesco finalmente a ritagliarmi un po’ di relax per coccolarmi un po’..Questa ciambella è un po’ quella che ci preparavano le nostre nonne e le nostre mamme, di una semplicità unica di ingredienti e dosi facilissime da ricordare anke a mente ( basta seguire la regola o del 2 o del 3 cioè 3 uova, 300 zucchero, 300 farina ricordandosi che invece il burro deve essere esattamente della meta’..) ma per la sua bontà davvero merita di essere condivisa…la ricetta è tipicamente bolognese ma credo che in ogni regione ne esista una variante molto simile..

E’ ottima con della crema di cacao e nocciole da spalmare (Vedi Nutella o simili –meglio le simili che magari non contengono olio di palma e via dicendo,anche se proprio in questi giorni si è aperta una polemica in merito, dalla quale la Nutella ne esce vincente rispetto alle altre per quanto riguarda la quantità di tossine cancerogene..

Vintage Cake

VINTAGE CAKE
Ciambella adatta alla colazione e merenda
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Dose per 8 persone
  1. 300 gr. di zucchero
  2. 3 uova
  3. 300 gr. di farina 00
  4. 150 gr. di burro
  5. latte q.b.
  6. vanillina
  7. un pizzico di sale
  8. 2/3 di lievito vanigliato
  9. zucchero a velo vanigliato
Instructions
  1. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Imburrare bene uno stampo con il buco in alluminio o se preferite in silicone.
  2. Con una planetaria montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale finchè diventano spumose, aggiungere il burro continuando a mescolare. A seguire mescolare la farina e la vanillina aggiungendo un goccio di latte affinchè l'impasto rimanga fluido al punto giusto.
  3. Aggiungere a questo punto il lievito mescolandolo accuratamente.
  4. Versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e infornate per circa 40 min. controllandone la cottura con lo stecchino che dovrà risultare perfettamente asciutto.
  5. Sfornate la torta capovolgendola su un piatto da portata (battendone il fondo e i lati) .
  6. Aspettate che si sia raffreddata e spolverizzatelo di zucchero a velo.
Notes
  1. Ottima come prima colazione, è adatta come accompagnamento a creme di cioccolata e marmellate.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Vintage Cake

CAKE ALLA RICOTTA DI CAPRA, FICHI E FINOCCHIETTO SELVATICO

cake | 01/09/2016 | By

Cake alla ricotta di capra ,fichi e finocchietto selvatico

Ormai siamo a Settembre, l’estate giunge al termine ( anche se qui fa ancora caldissimo con temperature che si aggirano sui 30 gradi )..le giornate cominciano ad accorciarsi ma …non perdiamoci d’animo e soprattutto non rattristiamoci!!

Ora i fichi giungono al massimo della loro maturazione e fare dei dolci con questi frutti strepitosi e’ un vero piacere.. Tra l’altro fanno davvero benissimo alla salute, eccetto per  chi e’ in abbondante sovrappeso e chi soffre di glicemia per l’alta percentuale di zuccheri che contengono —sono un vero ” pozzo” di antiossidanti, sono salutari al nostro intestino, sono inoltre ricchi di calcio ( un vero toccasana green per le nostre ossa) e di ferro quindi anche per chi avesse problemi di anemia potrebbe trovare in  questo frutto un valido alleato.

Ho sperimentato questa torta utilizzando dell’ottima ricotta di capra con un basso contenuto di grassi, i fichi appena raccolti soprattutto neri che (sono ancora piu’ zuccherini) e per darle quel twist ISOLANO ((che mi piace tremendamente )) dei semi di finocchietto selvatico che iniziano ora a maturare….

Cake alla ricotta di capra, fichi e finocchietto selvatico

Cake alla ricotta di capra, fichi e finocchietto selvatico

CAKE ALLA RICOTTA DI CAPRA, FICHI E FINOCCHIETTO SELVATICO
cake settembrina a base di ricotta, fichi e aromatizzata ai semi di finocchio
Write a review
Print
Dose per 6 persone
  1. 200 gr. farina
  2. 200 gr. di ricotta di capra
  3. 150 gr.di zucchero di canna
  4. 2 uova
  5. 125 gr. di burro
  6. 6/8 fichi neri piccoli
  7. 1 cucchiaio di mandorle tostate
  8. 2/3 di lievito vanigliato
  9. un pizzico di sale
  10. un goccino di latte
  11. 1 cucchiano di semi di finocchietto maturi
  12. zucchero a velo vanigliato per spolverizzare
Instructions
  1. Accendere il forno in modalità statico a 180 gradi. Imburrare uno stampo accuratamente.
  2. Sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, appena risulteranno spumose aggiungere il burro ammorbidito e subito dopo la ricotta. Mescolare con cura, aggiungervi poi la farina e darle la giusta consistenza con un goccino di latte affinchè la crema risulti fluida. Aggiungere ora i fichi spellati e spezzettati, le mandorle tostate e rimescolare il tutto. Infine addizionare i semi di finocchietto e il lievito mescolando con cura quest'ultimo.
  3. Versare la crema nello stampo avendo cura di livellare bene il tutto.
  4. Infornare e fate cuocere per circa 35/40 minuti controllandola verso fine cottura facendo la prova stecchino che dovrà risultare semiasciutto ( dico semiasciutto perchè la ricotta tenderà sempre a rilasciare umidità al composto ).
  5. Sfornare e capovolgere il tutto in un piatto da portata.
  6. Aspettare che si raffreddi prima di spolverizzarla con lo zucchero a velo.
Notes
  1. Se non avete o non vi piace la ricotta di capra perchè ha un gusto troppo deciso ok a quella vaccina e il finocchietto puo' egregiamente essere sostituito con dei semi di anice.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Cake alla ricotta di capra, fichi e finocchietto selvatico



SBRICIOLATA DI RICOTTA DI CAPRA E MORE DI ROVO

cake | 08/08/2016 | By

sbriciolata di ricotta di capra e more di rovo

Amo questa terra..amo i suoi colori, i suoi profumi, la terra e i frutti che ci regala stagione per stagione…La Sardegna non è solo mare e sole , ha anche delle campagne meravigliose ricchissime di erbe salutari e mediche ..in questo periodo i sentieri di campagna si tingono di nero e di viola, a volte trovi qualcuno che le raccoglie a volte rimangono a rinsecchire sul proprio arbusto fino all’autunno…le more di rovo sono un frutto eccezzionale, fanno benissimo per la circolazione, sono ricchissime di antiossidanti, antitumorali per eccellenza… e io mi chiedo: ma perchè le lasciate seccare nei cespugli?….non lo capirò mai—————chi ha il pane non hai denti- sicuramente ————va be’—-vado con questa ricetta che è un inno alla MIA isola meravigliosa****

sbriciolata con ricotta di capra e more di rovo

SBRICIOLATA DI RICOTTA DI CAPRA E MORE DI ROVO
Cake a base di ricotta di capra e more selvatiche
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Dose per 8 persone
Per la pasta
  1. 400 gr. farina 00
  2. 150 gr. zucchero
  3. 150 gr. burro
  4. 2 uova
  5. 1/2 bustina di lievito vanigliato
  6. sale
Per la farcia
  1. 500 gr. ricotta di capra sarda freschissima
  2. 500 gr. more di rovo
  3. 100 gr. zucchero a velo vanigliato
Preparare la Pasta
  1. Impastare velocemente con la punta delle dita in una capiente ciotola la farina con il burro ammorbidito, il pizzico di sale , lo zucchero e le uova. Unire il lievito. Formare una palla e riporla in frigorifero una mezzoretta a riposare.
  2. Accendere il forno a 180 gradi in modalità statico.
Preparare nel frattempo la farcia
  1. Lavare le more accuratamente . Impastare la ricotta con lo zucchero a velo.
  2. Foderare uno stampo da crostata con carta forno.
  3. Prendere di nuovo la pasta riposata e formare con circa 2/3 dell'impasto il fondo, livellandolo bene. Spalmare la ricotta e sopra disporvi le more. Sbriciolare ora l'impasto rimasto sulla torta senza comprimere.
  4. Infornare per circa 40 minuti.
  5. Fate la prova stecchino per testarne la cottura ( la pasta dovrà risultare compatta) e la superficie sarà dorata.
  6. Servire una volta raffreddata.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
sbriciolata con ricotta di capra e more di rovo

sbriciolata con ricotta di capra e more di rovo

CAKE FREDDA ALLO JOGURT GRECO E FRAGOLE

cake | 13/07/2016 | By

cake fredda allo jogurt greco e fragole

Volete un torta fresca e salutare per un dolce risveglio in queste giornate torride?..questa fa senz’altro al caso vostro..è una torta senza cottura da gustare fredda..è ottima anche da realizzare con le more al posto delle fragole, che però dovete filtrare dai semini..

Vado con la ricetta!!!—–

cake fredda allo jogurt greco e fragole

cake fredda allo jogurt greco e fragole

CAKE FREDDA ALLO JOGURT GRECO E FRAGOLE
Torta fredda a base di jogurt e frutta senza cottura
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Prep Time
30 min
Dose per una tortiera di 24 cm.
Per la base
  1. 250 gr. di biscotti tipo Digestive ( io ho usato i Grancereale Digestive)
  2. 80 gr. burro
  3. (un goccino di acqua q.b)
Per la farcia
  1. 500 gr. di jogurt greco naturale
  2. 250 ml. di panna fresca da montare
  3. 12 gr.di gelatina in fogli
  4. 5 gr. di zucchero a velo vanigliato
  5. 150 gr. di fragole fresche (purea)
Instructions
  1. Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.
  2. Preparare la base che dovrà raffreddare in frigo per 30 min.
  3. Tritare i biscotti, riporli in una ciotola e unirvi il burro liquefatto e un goccino di acqua . Amalgamare il tutto fino a compattarlo e posizionarlo in una tortiera con bordi estraibili. Riporlo in frigo per mezz'ora a raffreddare.
  4. Nel frattempo frullare le fragole con un po' della panna. Strizzare i fogli di gelatina e fonderli in un po' di panna riscaldata. Montare il resto della panna con lo zucchero a velo e aggiungervi poi lo jogurt, le fragole frullate e la gelatina sciolta nel resto della panna.
  5. Ponete la crema sulla base di biscotti rappresa e rimettete in frigo per almeno 3/4 ore finchè non si solidifica.
  6. Una volta che si è rappresa, eliminare i bordi estraibili.
  7. Decorare con fragole fresche e riccioli di cioccolato.
Notes
  1. Affinchè la torta non si attacchi al fondo formare una base di carta forno delineandovi il contorno della base a matita, ritagliatelo e ponetelo sul fondo dove andrete a livellare i biscotti.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
cake fredda allo jogurt greco e fragolecake fredda allo jogurt greco e fragole

CIAMBELLA DI ALBICOCCHE E RICOTTA

cake | 03/07/2016 | By

ciambella di albicocche e ricotta

Potrebbe sembrarvi una banale ciambella, ma vi assicuro che ha una fragranza unica dettata dalla ricotta che dà all’impasto una consistenza fantastica.

Mettici poi le albicocche dolcissime e polpose di stagione ed è fatta..un dolce a dir poco squisito perfettissimo per un dolce risveglio.

CIAMBELLA DI ALBICOCCHE E RICOTTA
Torta a base di albicocche e ricotta ideale per colazione o merenda
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
35 min
Total Time
50 min
Prep Time
10 min
Cook Time
35 min
Total Time
50 min
Dose per persone
  1. 125 gr. di albicocche non troppo mature
  2. 240 gr. farina 00
  3. 120 gr. burro
  4. 100 gr. ricotta vaccina
  5. 90 gr. zucchero semolato
  6. 2 uova bio
  7. limone ( scorza edibile)
  8. 1 bustina di vanillina
  9. 173 di bustina di lievito vanigliato
  10. un pizzico di sale
  11. latte q.b.
  12. zucchero a velo per spolverizzare
Instructions
  1. Preriscaldare il forno a 180 gradi in modalità statico.
  2. Imburrare uno stampo rettangolare e infarinarlo.
  3. Montare il burro con lo zucchero con la planetaria per 5 minuti, unire le uova più un pizzichino di sale e continuare a montarle. Unire la ricotta, la albicocche snocciolate e tagliate a dadini, la scorza di limone grattuggiata e la vanillina. Mescolare bene il tutto e infine aggiungere la polvere di lievito rimescolando bene il tutto.
  4. Se l'impasto dovesse risultare troppo denso diluire con del latte vaccino quanto basta affinchè l'impasto sia fluido e cremoso ma ne' troppo denso ne' troppo liquido.
  5. Versare il contenuto nella teglia e infornare per circa 35/40 minuti finchè con la prova stecchino l'impasto sarà cotto ma fate attenzione a non asciugarlo troppo (lo stechino non sarà perfettamente asciutto perchè la ricotta tende a rilasciare umidità all'impasto, quindi calcolate 35 minuti e sarà cotto comunque).
  6. Sfornate il dolce, lasciate raffreddare e spolverizzate di zucchero a velo.
Notes
  1. Attenzione a non cuocerla troppo, non fatevi trarre in inganno dallo stecchino che risulterà sempre un po' umido a causa della ricotta, altrimenti si perderà la fragranza e morbidezza che contraddistingue questo dolce.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
ciambella di albicocche e ricotta

ciambella di albicocche e ricotta

 

 

 

CROSTATA NERA DI CEREALI ALLE FRAGOLE E ALBICOCCHE

cake | 19/06/2016 | By

crostata nera di cereali con marmellata di fragole e albicocche

Doveva essere un dolce da DIET invece la “manina” mi è scappata ed è diventata non poi così light…Se non vi piace l’integrale ( in particolare il gusto della farina di grano saraceno) lasciate perdere subito perchè non è “roba”per voi, se invece vi intriga il contrasto del gusto light ( dico light per non dire poco zuccherino e  poco burroso –per intenderci–SCORDATEVI IL GUSTO DI UNA FROLLA O DI UNA BRISEE–) con invece un  cuore di frutta morbido dato dalla marmellata fatta al momento di fragole e albicocche, provatela!!..Poi non contenta ho “sprayato” un po’ di cioccolato bianco una volta fredda perchè mi piaceva la grata bianca su fondo rosso, così solo per sfizio personale, le stravaganze di chi pasticcia un pò divertendosi….

crostata nera di cereali con marmellata di fragole e albicocche

CROSTATA NERA AI CEREALI CON MARMELLATA DI FRAGOLE E ALBICOCCHE
Un torta dal gusto integrale che racchiude un cuore morbido e zuccherino di fragole e albicocche
Write a review
Print
Prep Time
35 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 15 min
Prep Time
35 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr 15 min
Dose per 6/8 persone
Per la base
  1. 150 gr. di farina di grano saraceno
  2. 150 g. di biscotti ai cereali (io ho usato i Grancereale)
  3. 40 gr. di mandorle pelate
  4. 2 cucchiaiate di zucchero di canna
  5. 90 gr. olio di semi bio di arachide
  6. 80 gr. latte di mandorle
  7. 1 bustina di vanillina
  8. un pizzico di sale
  9. 1 cucchiaino di lievito per torte
  10. 1 cucchiaino di curcuma
Per la marmellata
  1. 1 ciotola media di fragole
  2. 4 albicocche medio/grandi
  3. 2 cucchiaiate di zucchero di canna
  4. 1 cucchiaino di zenzero grattuggiato (meglio se fresco)
Instructions
  1. Preriscaldate il forno in modalità statico a 180 gradi.
Iniziate preparando la base
  1. Mettete in una ciotola, la farina di grano saraceno, i biscotti e le mandorle precedentemente tritati finemente al mixer, lo zucchero, la vanillina, il sale, la curcuma, il lievito poi aggiungete i liquidi (olio e latte di mandorle) e inizialmente impastate aiutandovi con una forchetta poi amalgamate bene il tutto a mano.
  2. Formate una palla e lasciate riposare.
  3. Nel frattempo pulite le fragole e le albicocche e riducetele a pezzi grossolani. Grattuggiate un pezzetto di zenzero (o usatelo in polvere). Mettete il tutto in una pentola e fate cuocere a fuoco vivo insieme a due cucchiaiate di zucchero di canna per circa 20/25 minuti fintanto che il liquido inizierà ad addensarsi e velerà il cucchiaio.
  4. Stendete ora la pasta su uno stampo da crostata imburrata e infarinata o semplicemente rivestita da carta forno. Livellatela bene alzandone i bordi lateralmente in modo da contenere la marmellata. Foratene il fondo con una forchetta in più parti.
  5. Adagiatevi ora la marmellata tiepida e infornare a 180 per 35/40 min., verificandone la cottura con lo stuzzicadente.
  6. Sfornatela, lasciatela raffreddare.
  7. Se volete striarla con il cioccolato bianco, fondere mezza tavoletta da 125 gr. di cioccolato bianco in una bastardella (recipiente concavo) a bagnomaria fintanto che iniziera' a sciogliersi.
  8. State attenti che l'acqua in ebollizione non sia troppo calda perchè il cioccolato potrebbe impazzire. Toglietelo nel caso subito dal fuoco e dal bagnomaria lavorandolo energicamente con una spatola fintanto che si ottiene una consistenza liscia e fluida. Mettere il cioccolato fuso in una sac a poche con il beccuccio fine e decorate a piacere.
  9. Lasciare raffreddare bene e servire.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
crostata nera di cereali con marmellata di fragole e albicocche

 

 

Translate »