GELATO CON MERINGA, AMARETTO E CHICCHE DI CIOCCOLATO ALLE MANDORLE

gelato con meringa, amaretto e chiche di cioccolato fondente alle mandorle

Non fatevi intimorire dall’apparenza, fare un buon gelato a casa non è così difficile come può sembrare.. l’importante per avere la cremosità giusta affinchè poi non ghiacci è che deve avere un’alta percentuale di materia grassa..non sarà ipocalorico ma più sano dei gelati confezionati e di tante gelaterie che si spacciano per artigianali ma che fanno largo uso di “polverine” varie per addensare, aromatizzare e via dicendo..

Vi tranquillizzo anche dicendovi che non serve una gelatiera ma solo delle fruste elettriche per montare la panna…se avete poi un frezzer no frost siete proprio al top perchè il gelato rimarrà sempre cremoso al punto giusto, se avete invece un freezer tradizionale basterà toglierlo fuori 10 min. prima  di consumarlo ( bastano anche 5 min. con il caldo africano di questi giorni)—-

Sono sicura che farete un successone!!

GELATO CON MERINGHE, AMARETTO E CHICCHE DI CIOCCOLATO ALLE MANDORLE
Gelato con meringhe, amaretti e pezzetti di cioccolato spezzettati
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Prep Time
15 min
Dose per 4 persone
  1. 250 ml. di panna fresca da montare
  2. 170 gr. di latte condensato ( un tubetto)
  3. 4 meringhe
  4. 4 amaretti
  5. 50 gr. cioccolato fondente alle mandorle ( io ho usato Lindt)
Instructions
  1. Tritare grossolanamente le meringhe e gli amaretti senza polverizzarli del tutto (devono rimanere dei pezzetti). Spezzettate il cioccolato grossolanamente a coltello.
  2. Montate la panna con le fruste elettriche fintanto che sarà ben ferma, e unitevi una volta montata, il latte condensato continuando a mescolare con le fruste a bassa velocita'.
Unirvi ora con un cucchiaio i pezzi di meringa, di amaretto e il cioccolato. Amalgamate bene, e versarne il contenuto in un contenitore (da scegliere)
  1. - di alluminio rettangolare usa e getta
  2. oppure
  3. -uno di alluminio
  4. oppure
  5. - rettangolare di ceramica (meglio di tutti)
  6. Riporre in freezer coperto con un foglio di pellicola per almeno 3 ore.
  7. Al momento del consumo, scongelare 10 min. prima dell'utilizzo.
Notes
  1. Con questa ricetta non dovrete nemmeno rimescolare il gelato una volta in freezer, come a volte capita per alcune ricette che hanno una materia grassa inferiore e una più alta percentuale di acqua.
  2. Come potete ben notare non è stato aggiunto lo zucchero perchè già presente nel latte concentrato.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
gelato con meringhe, amaretto e chicche di cioccolato fondente

HALVA DI CAROTE

halva di carote

Gira e rigira finalmente ce l’ho fatta e l’ho fatto!!…quelle carotine rimaste in frigo sole e solette mi hanno fatto scattare la scintillina e subito mi sono messa al lavoro ligia ligia per cercare di fare i passaggi perbenino e voilà…. Buonino davvero, a me è riuscito un tantino troppo zuccherino pertanto vi posto la ricetta con meno zucchero perchè rischia di essere stucchevole..mi ricorda tanto il 

(altro…)

TORTA FREDDA DI JOGURT GRECO E FRAGOLE


Torta fredda di jogurt greco e fragole 

Questa torta è stata una piacevole sorpresa dopo tante cheese cake realizzate e SEMPRE cotte in forno. 

Nelle calde giornate di afa e caldo torrido non c’è di meglio per  fare colazione o una piacevole merenda.

La base dei biscotti la potete scegliere a vostro piacimento (io ho fatto un mix di biscotti strepitoso che non vi dico OREO, GOCCIOLE e ABBRACCI) perchè mi ero dimenticata di prendere i famosi DIGESTIVE , comunque l’ideale  per me sarebbero dei “sani” biscotti fatti in casa che aimè stasera non avevo.


Torta fredda di jogurt greco e fragole

TORTA FREDDA DI JOGURT GRECO E FRAGOLE
Torta senza cottura a base di jogurt greco, ricotta e gelatina di fragole
Write a review
Print
Total Time
1 hr 30 min
Total Time
1 hr 30 min
Dose per 8 persone
Per la base di biscotto
  1. 150 gr. di biscotti
  2. 70 gr. burro
Per la farcitura
  1. 400 gr. jogurt greco naturale
  2. 250 gr. ricotta vaccina freschissima
  3. 90 gr. zucchero a velo vanigliato
  4. 12 gr. fogli di gelatina
  5. 2 cucchiai di latte ( per sciogliere la gelatina)
Per il top
  1. 150/200 gr. fragole freschissime
  2. 2 cucchiaiate di zucchero semolato
  3. 2 fogli di gelatina
Instructions
  1. Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.
  2. Tritare i biscotti, metterli in una ciotola e aggiungervi il burro fuso. Impastare rapidamente con la punta delle dita il tutto e metterlo sul fondo di una tortiera apribile (con cerniera) livellando bene il fondo e metterlo in frigo a raffreddare per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo porre in una capiente ciotola lo jogurt, la ricotta e lo zucchero a velo e mescolare bene il tutto.
  4. Scaldare il goccino di latte e sciogliervi i 12 g. di gelatina in fogli strizzati dall'acqua . Appena si è sciolta bene unirla alla crema di jogurt.
  5. Tirare fuori dal frigo la tortiera e disporre sopra ai biscotti che ormai si saranno solidificati, la crema di jogurt. Rimettere in frigo per altri 30 minuti
  6. Pulite ora le fragole , tagliarle grossolanamente e metterle in una casseruola a cuocere per una decina di minuti insieme a 2 cucchiaiate di zucchero.
  7. Trascorsi una decina di minuti, frullare il tutto ancora caldo e sciogliervi gli ultimi 2 fogli di gelatina .
  8. Tirare fuori dal frigo la tortiera, controllate se il composto si è solidificato un po' e aggiungervi il top di fragole.
  9. Riporre nuovamente in frigo e lasciare riposare per almeno 2 orette buone prima di consumare questa delizia.
Notes
  1. Per la base di biscotti i Digestive sono sempre quelli più consigliati, io amo molto anche quelli ai cereali perchè sono molto cruch o adesso che sono super cool, gli Oreo.
  2. Scegliete voi i biscotti che più vi piacciono !
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Torta fredda di jogurt greco e fragole

 

 

 

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

Con questo caldo improvviso la voglia di GELATO si scatena!!..mi sono riproposta di NON mangiare gelati confezionati ( o almeno cercare di mangiarne il meno possibile) vista l’enorme sfilza di ingredienti non propriamente salutari da cui sono composti.

Il gelato è un cibo semplice che dovrebbe essere fatto da frutta, materia grassa più o meno pannosa o acqua, zucchero e poche altre cose…leggendo gli ingredienti dei gelati che trovi comunemente nei supermercati ti viene un colpo perchè la lista non finisce più.

La ricetta che ho provato e che volevo fare da un po’ (ma se non ci sono 30 gradi per me il gelato “non sa’ da fa’).. l’ho scovata in un blog strepitoso che io adoro alla follia per la sua etica molto nordica sul cibo bio e vegan, elegantissimo con delle immagine meravigliose che è http://vanelja.com.

Io ho estrappolato la sua base per il gelato e l’ho personalizzata, mi incuriosiva molto provare un gelato senza panna e senza latte di soia, semplicemente fatto con frutta, latte di cocco + ingredienti a a scelta a seconda del gusto del gelato da realizzare.

A noi è piaciuto anche se il gusto della banana si sente abbastanza (e non a tutti piace), è comunque molto cremoso, leggero e soprattutto SANO.

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
2 hr
Total Time
2 hr 10 min
Prep Time
10 min
Cook Time
2 hr
Total Time
2 hr 10 min
Dose per 4 persone
  1. 1 banana
  2. 200 ml di latte di cocco
  3. vanillina in polvere
  4. 200 gr. cioccolato bianco
Instructions
  1. Fate fondere il cioccolato bianco al microonde per 4 min.
  2. Frullate una banana con il latte di cocco e la vanillina. Aggiungetevi il cioccolato bianco fuso, mescolate bene e suddividete il composto in 4 formine monoporzione.
  3. Mettete in freezer per almeno 2 ore .
  4. Servite il gelato con un coulis di fragole o frutti di bosco.
Notes
  1. Questo tipo di crema non ha bisogno della gelatiera ne' tantomeno di essere mescolata una volta in freezer come spesso accade, ogni mezzoretta/oretta per evitare a formazione del ghiaccio nella parte bassa del contenitore.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
ICE CREAM AL CIOCCOLATO BIANCO VEGAN

CREMA DI RICOTTA CON SALSA DI FRAGOLE

crema di ricotta con salsa di fragole

Un’altra goloseria fragolosa…e non sarà l’unica visto che la le fragole sarde sono rifiorenti fino a ottobre (e non sto scherzando!) quindi fragole a go go fino alla nausea*** Siamo sempre in agguato per raccoglierle appena son belle mature, perchè passeri, cornacchie,cardellini e compagnia bella hanno una bella vista aguzza e se non facciamo in tempo se le “pappano” loro!!

Quindi oggi abbiamo chiuso il pranzo campagnolo domenicale con questo dolcetto fresco e si son zittiti tutti—-BUONO (a dir poco)—valida alternativa al tiramisu’ che mette sempre tutti d’accordo, diciamo che è un pò il sostituto per la sring/summer season quando il gelato è troppo FREDDO e hai comunque voglia di una “cosetta” slurposa.

crema di ricotta con salsa di fragole

CREMA DI RICOTTA E SALSA DI FRAGOLE
Dolcino al cucchiaio a base di ricotta, panna fresca e fragole fresche.
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
20 min
Total Time
30 min
Per la crema di ricotta
  1. 250 gr. ricotta vaccina
  2. 250 ml. panna fresca
  3. 100 gr. zucchero a velo vanigliato
Per la salsa di fragole
  1. 200 gr. fragole
  2. acqua e zucchero semolato
  3. 3 foglioline di menta (facoltativo)
Instructions
  1. Montare la panna con le fruste elettriche poi unite pian piano la ricotta e lo zucchero a velo e continuate a montare il tutto con le fruste a una velocità più bassa ( la densità non sarà come solo con la panna ma un po' più cremosino). Mettete il tutto in frigo mentre preparate la salsa oppure fate il contrario, prima fate la salsa così potete farla raffreddare.
  2. Pulite le fragole, mondatele e tagliatele grossolanamente e mettetele in una pentola con due cucchiaiate di zucchero e mezzo bicchiere d'acqua. Fate cuocere per 15 minuti, aggiungendo acqua se il composto si asciuga troppo.
  3. Trascorso il tempo frullate tutto fino ad avere una bella salsa (diciamo meglio sia compatta che non troppo liquida che se no andrebbe a sporcare la crema una volta che si va a comporre).
  4. Prendete dei bicchierini e aiutandovi con una tasca da pasticceria formate uno strato di ricotta un po' di salsa di fragole e ricoprite di crema e un po' di salsa di nuovo, fino a finire i bicchierini.
  5. Io ho usato dei bicchieroni e ne son venuti 4 ma forse meglio fare dei bicchierini più piccoli e ne verranno anche 6.
Notes
  1. Potete aromatizzare la salsa di fragole frullando il tutto con 3 foglioline di menta per darle un twuist in più e ancor più freschezza.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
crema di ricotta con salsa di fragolecrema di ricotta con salsa alle fragolecrema di ricotta con salsa di fragole

FIORDILATTE BOLOGNESE

Fiordilatte bolognese

Eccoci con una ricetta old old old , un dolce con pochissimi ingredienti ( latte, uova e zucchero ) .. Ricetta antica contadina bolognese tramandata da generazioni, ma che rimane strepitoso nella sua semplicita’.

Somiglia  molto al piu’ famoso creme caramel, e se andiamo a vedere nei vari paesi ne troviamo dei similari perche’ una volta questi erano gli ingredienti che si aveva in casa soprattutto nelle campagne.

Questa e’ la ricetta  gelosamente custodita da una delle migliori amiche di mia mamma (bolognese d.o.c) tramandata dalla nonna quindi si parla dei primi del ‘900..

Nel corso degli anni, la ricetta ha subito leggere modifiche nel procedimento poiche’ sono cambiati i metodi di cottura ( ora non usiamo ne’ il camino ne la stufa a legna per cucinare, quindi la mia versione e’ passata in forno elettrico) , ma il risultato e’ sempre apprezzato da tutti! 

FIORDILATTE BOLOGNESE
Dolce al cucchiaio antica ricetta bolognese
Write a review
Print
Prep Time
45 min
Cook Time
40 min
Prep Time
45 min
Cook Time
40 min
Dose per 8 persone
  1. 3/4 lt. di latte
  2. 8 uova
  3. 8 cucchiai di zucchero
  4. la scorza di un limone
  5. sambuca
Instructions
  1. Accendere il forno in modalità statico a 180 gradi .
  2. Scaldare il latte con la scorza di limone intera , e nel frattempo lavorate le uova con lo zucchero con le fruste finche' diventeranno spumose.
  3. Prendete uno stampo da budino, versatevi sul fondo una paia di cucchiaiate di zucchero, passate il tutto sul fornello e fate caramellare direttamente dallo stampo sul fuoco finche' non si formerà un bel caramello ambrato che farete aderire bene allo stampo.
  4. Aggiungete alle uova il latte da cui avrete eliminato la scorza di limone, pian piano, finche' si sarà amalgamato il tutto alla perfezione. Aggiungete poi un goccio di sambuca (senza esagerare perchè la sambuca ha un odore e un sapore di anice molto forte), versate il tutto nello stampo caramellato e mettete in forno per circa 45 min/1 ora, controllando la cottura ogni 15 min.
  5. Trascorso il tempo, verificatene la cottura con lo stecchino.
  6. Sfornate e lasciate raffreddare il tutto . Poi aiutandovi con un piatto da portata rovesciate il budino e servite il tutto tagliato a fette.
Notes
  1. Per aiutarvi a capovolgere il fiordilatte potete ripassare un attimo il fondo dello stampo raffreddato sul fuoco, si staccherà alla perfezione, e la sua superficie sarà meravigliosamente caramellata.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Translate »