TORTIGLIONI CON ZUCCA, PANCETTA E RICOTTA

pasta | 16/11/2016 | By

Tortiglioni con zucca, pancetta e ricotta

Lo so!!!…è l’ennesima ricetta con la zucca che pubblico — GIUROOO!!!..—-tra un po’ ho finito le zucche e basta….

Non potevo non postare questa ricetta dalla squisita semplicità…con molto poco puo’ nascere una “coccola” per il nostro palato, capace anche di ridarti il sorriso dopo una giornatina  bella tosta di stress e lavoro…accompagnata poi con un buon bicchiere di vino rosso ( Carignano forever ti adoroooo!!) ridona il sorriso sicuramente…

Tortiglioni con zucca, pancetta e ricotta

TORTIGLIONI CON LA ZUCCA, PANCETTA E RICOTTA
Pasta con zucca saltata con cipolla, pancetta e ricotta
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Prep Time
10 min
Cook Time
20 min
Total Time
30 min
Dose per 2 persone
  1. 200 gr. di tortiglioni ( o mezze maniche)
  2. 200 gr. zucca
  3. 1 cipolla dorata piccola
  4. 100 gr. pancetta affumicata a dadini
  5. 100 gr. di ricotta vaccina
  6. un goccino di vino bianco per sfumare
  7. peperoncino
  8. noce moscata
  9. 4 cucchiaiate di parmigiano stravecchio
  10. sale
  11. olio extravergine di oliva
  12. semi di zucca (facoltativo)
Instructions
  1. Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Tagliate la pancetta a cubetti ( o utilizzate le confezioni già tagliate a cubetti) e fatela appassire in una padella antiaderente senza olio. Nel frattempo affettate finemente una cipolla e fatela appassire in un goccio di olio. Affettate a cubetti la zucca e unirla alla cipolla. Sfumate con un goccio di vino bianco, fate evaporare, unite la pancetta e proseguitene la cottura aggiustando di sale ( la zucca non dovrà spappolarsi ma comunque essere morbida). A fine cottura unire peperoncino in polvere e noce moscata grattuggiata al momento.
  2. Nel frattempo cuocere la pasta in acqua salata. Scolare e saltare il tutto aggiungendo la ricotta e il parmigiano alla fine, mantecando il tutto con un mestolo di acqua di cottura della pasta per darle la giusta cremosità.
Notes
  1. Potete decorare il piatto con dei semi di zucca sgusciati, tostati e salati e se amate dei sapori più decisi potete sostituire il parmigiano con del caprino stagionato.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Tortiglioni con zucca, pancetta e ricotta

 

PASTA AL FORNO CON LA ZUCCA, AMARETTI E SALVIA

pasta | 06/11/2016 | By


Pasta al forno con la zucca, amaretti e salvia

In realtà l’idea iniziale era di fare i famigerati “tortelli” ala zucca, ma i troppi impegni e di conseguenza il poco tempo ha fatto sì che il tutto diventasse una succulenta pasta al forno ….gli ingredienti “dolcini” sono quelli dei tortelli quindi vai con la ZUCCA +—amaretti, tanto parmigiano, noce moscata  per poi  legare il tutto e fare in modo che  diventi bello cremosino con la  besciamella aromatizzata alla salvia ( per avere un rimando al famoso burro e salvia dai))))—-esperimento riuscito….da provare assolutamente se:

1. il tempo stringe

2. avete tanta zucca da consumare

3. vi piace il contrasto dolce/salato 

 e dulcis in fundo amate alla follia la pasta al forno ma avete voglia di una ricetta più sfiziosa che non sia quella classica.

PASTA AL FORNO CON ZUCCA, AMARETTI E SALVIA
Rivisitazione dei famosi tortelli di zucca al burro e salvia in versione pasta al forno.
Write a review
Print
Prep Time
1 hr 15 min
Cook Time
35 min
Total Time
1 hr 50 min
Prep Time
1 hr 15 min
Cook Time
35 min
Total Time
1 hr 50 min
Dose per 4 persone
  1. 200 gr. di pasta all'uovo in sfoglie ( circa 7/8 sfoglie cioè per 7 trati)
Per il ripieno
  1. 400 gr. di zucca
  2. 50 gr. di amaretti secchi
  3. 150 gr. di parmigiano reggiano
  4. noce moscata
  5. sale
  6. pepe bianco
Per la besciamella
  1. 1/4 di litro di besciamella aromatizzata alla salvia
  2. parmigiano reggiano grattuggiato
  3. burro
Instructions
  1. Preparare la asta all'uovo seguendo la ricetta classica e tirando le sfoglie sottili.
  2. Sbucciate la zucca, tagliarla a dadini e passarla in tegame ad asciugare per circa una ventina di minuti rigirando spesso, senza nessun tipo di condimento ( dovra' cuocersi senza grassi eliminando l'acqua ).
  3. Tritare ora gli amaretti , unire la zucca schiacciata e continuare a frullare. Unire al composto la noce moscata, il parmigiano grattuggiato, aggiustare di sale e spolverare di pepe bianco. Mescolare bene il tutto e lasciare riposare.
  4. Preparare una besciamella classica, aggiungendo al latte la salvia tritata.
  5. Sbollentare, man mano, le sfoglie di pasta all'uovo in acqua salata bollente e riporle dopo circa 2/3 min. su un canovaccio ad asciugare.
  6. Imburrare bene uno stampo per la lasagna da passare in forno ( ok il pirex, la ceramica o la classica teglia in alluminio usa e getta), iniziare a fare gli strati di pasta, ripieno di zucca e parmigiano, strato di pasta, besciamella e parmigiano, pasta zucca e parmigiano, etc.. fino alla fine degli ingredienti.
  7. Riscaldare il forno in modalità statico a 180 gradi, e dopo 10 minuti cuocere la lasagna per circa 30/40 minuti, coprendola magari con un foglio di carta di alluminio affinchè non si secchi troppo la superficie.
  8. Sfornare e aspettare almeno 5 min. prima di servirla.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Pasta al forno con la zucca, amaretti e salviaPasta al forno con la zucca, amaretti e salvia

LASAGNA DI CARTA DA MUSICA CON ZUCCA E PECORINO FRESCO

pasta | 29/10/2016 | By

Lasagna di carta da musica con zucca e pecorino fresco

Sorry!!!..le foto non rendono omaggio, ma avevo davvero pochissimo tempo quindi aimè questo è il risultato..in realtà la pasta è davvero BUONINA ( al di sopra delle aspettative iniziali—) e daranno, credo, il via a una serie di ricette che prendono appunto spunto dalla ricetta originale “sardissima” che è la “zuppa cuatta” o zuppa gallurese che in realtà non è una zuppa perchè alla fine diventa una specie di “lasagna” (il brodo infatti si assorbe e si fonde con tutto il resto)….

LASAGNA DI CARTA DA MUSICA CON ZUPPA E PECORINO FRESCO
Pasta al forno a base di carta da musica sarda, zucca e pecorino freschissimo
Write a review
Print
Dose per 6 persone
  1. 10 fogli di carta da musica o pergamena sarda ( pane sardo a sfoglie)
  2. 400 gr. di zucca
  3. salvia
  4. rosmarino
  5. 1/4 di lt. brodo di gallina o anatra ruspanti
  6. 1 cipolla grande
  7. 200 gr. di pecorino sardo freschissimo (deve essere ancora morbido e quasi senza crosta)
  8. sale
  9. pepe
  10. burro per lo stampo
Instructions
  1. Pulire la zucca e farla stufare a dadini insieme alla cipolla tritata finemente, alla salvia e al rosmarino fintanto che la zucca si sarà ammorbidita. Salare e pepare il tutto.
  2. Tagliare il pecorino a fettine sottili.
  3. Imburrare lo stampo e fare li strati con carta da musica, zucca stufata e il pecorino a fettine fino alla fine degli ingredienti.
  4. Irrorare il tutto con il brodo che deve coprire metà della teglia.
  5. Infornare a 180 gradi in modalità statico per 40 minuti circa fintanto che la lasagna si sarà rappresa ( gli ingredienti si devono fondere e il brodo si dovrà asciugare).
  6. Sfornare ed eliminare il primo strato di carta da musica che sarà molto più bruciacchiato.
  7. Tagliare la lasagna a pezzi e servirla.
Notes
  1. Al posto della carta da musica si può utilizzare anche il pane carasau che risulta un po' più spesso rispetto alla pergamena.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Lasagna di carta da musica con zucca e pecorino fresco

RISOTTO ALLA ZUCCA CON GUANCIALE E GORGONZOLA PICCANTE

pasta | 24/10/2016 | By

Risotto alla zucca con huanciale e gorgonzola piccante

Ci siamo….le prime zuppe, i primi risotti cremosissimi, il periodo ci chiede questo e niente piu’….

La zucca è la regina dell’Autunno, ed è spettacolare per la sua versatilità..la si puo’ utilizzare dall’antipasto fino al dolce e io LA ADORO, LA AMO, non c’è che dire…o la si ama o la si odia..la zucca è così….

Vado con questo ricettina da 10 ( per chi AMA la zucca chiaramente)——

Risotto con zucca, guanciale e gorgonzola piccante

RISOTTO CON LA ZUCCA GUANCIALE E GORGONZOLA PICCANTE
Risotto cremoso Carnaroli con zucca, guanciale e gorgonzola
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
Dos per 2 persone
  1. 140 gr. riso Carnaroli
  2. 1 fetta di zucca da 200 gr.
  3. 1 cipolla media
  4. 100 gr. guanciale
  5. mezza fetta di gorgonzola piccante
  6. vino bianco q.b.
  7. brodo vegetale q.b.
  8. sale
  9. pepe
  10. 1 noce di burro
Instructions
  1. Fare appassire il guanciale tagliato a dadini senza grassi fino a farlo dorare poi unite dolcemente la cipolla affettata finemente. Aggiungere poi la zucca sbucciata e tagliata a dadini. Sfumare con un goccino di acqua se la zucca dovesse asciugarsi troppo, e fate andare fintanto che si sarà leggermente ammorbidita. Aggiungere ora il riso Carnaroli e fatelo tostare a fuoco vivo prima di sfumarlo con una spruzzata di vino bianco (io ho usato un torbato di Alghero).
  2. Aggiungete ora il brodo vegetale un po' per volta continuando sempre a mescolare per una ventina di minuti circa (mestolo di brodo e mescolare). Assaggiate il riso per testarne la cottura, salate (se necessario) e pepate, mantecate con il burro e il gorgonzola a pezzetti. Spegnete il fuoco, incoperchiate il tutto e lasciate riposare per 5 min. a fuoco spento con il coperchio.
  3. Servite ora il risotto che deve risultare comunque cremoso, ma con la zucca non proprio spappolata ma morbida.
Notes
  1. Potete sostituire il guanciale con della pancetta dolce e il gorgonzola piccante con del gorgonzola dolce.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Risotto con zucca, guanciale e gorgonzola piccante

PASTA CON POMODORINI, OLIVE NERE, FIORI DI ZUCCA E SALSICCIA SARDA

pasta | 31/08/2016 | By

Pasta con pomodorini, olive nere, fiori di zucca e salsiccia secca sarda

Quanto tempo dall’ ultimo post.. Le vacanze sono giunte al termine e dopo una buona dose di relax, tanto mare e divertimento  si torna agli impegni di sempre.. Questa pasta e’ un elogio al mediterraneo e ai suoi sapori semplici ma decisi.. Pochi ingredienti tra cui i pomodori che ora sono al loro massimo per la dolcezza e la maturazione (ideali da passare in padella), le olive che sono un classico del sud e del mediterraneo in generale, gli ultimi fiori di zucchine e la salsiccia sarda aromatizzata dal finocchietto ( oppure il chorizo spagnolo andra’ benissimo ) per rendere il piatto deciso e caratterizzante… Inutile dirvi che e’…##velocissimo!!!

PASTA CON POMODORO, OLIVE NERE, FIORI DI ZUCCA E SALSICCIA SARDA AL FINOCCHIETTO
Pasta con sugo veloce estivo
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
15 min
Total Time
30 min
Prep Time
15 min
Cook Time
15 min
Total Time
30 min
Dose per 2 persone
  1. 200 gr. di pasta (io ho usato le penne, ma sono ottimi anche fusilli o cellentani)
  2. 200 gr. di pomodorini datterino sardo
  3. 10 fettine di salsiccia sarda secca tipo chorizo aromatizzata al finocchietto
  4. 8 fiori di zucchine
  5. 1 cucchiaiata di olive nere
  6. 1 cucchiaino di capperi sotto sale
  7. un pizzico di peperoncino
  8. mezzo cucchiaino di sapa (mosto d'uva cotto per 24 ore)
  9. sale
  10. olio extravergine di oliva
  11. basilico
Instructions
  1. Mettere a bollire una pentola con acqua che salerete al bollore. Nel frattempo in una padella fate appassire le fette di salsiccia in un goccino d'olio fino a dorarle, buttate ora i pomodorini aperti a metà e i fiori di zucca che avrete aperto togliendo il picciolo interno. Fate andare per qualche minuto, poi aggiungete le olive , i capperi sciacquati dal sale e tritati grossolanamente e infine il peperoncino. Fate andare per altri 5 minuti e infine stemperate il tutto con la sapa ,in modo che si sciolga nel sughetto. Aggiungete il basilico spezzettato a mano alla fine.
  2. Cuocete la pasta, scolatela al dente e saltatela in padella con i sughetto prima di servirla.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Pasta con pomodorini, olive nere, fiori di zucca e salsiccia secca sarda

LINGUINE AI CROSTACEI IN CREMA DI COCCO

pasta | 09/07/2016 | By

linguine ai crostacei in crema di cocco

Ho scovato dal mio vecchio archivio di ricette”volanti” una ricetta che mi ha dato un input interessante visto che avevo del latte di cocco da finire e mi ha intrigato parecchio perchè è la prima volta che lo utilizzo per condirci la pasta.

La ricetta l’ho praticamente stravolta, visto che prevedeva del tonno fresco che io ho sostituito con della polpa di granchio pronta e dei gamberi e scampetti comprati stamane in pescheria sotto casa freschissimi con le teste succose e dolcissime .

Inutile dire che il connubio cocco+ crostacei si son sposati bene bene (dolce l’uno e dolce l’altro), un po’ di limone le dà l’acidità che manca e il peperoncino ne esalta il gusto finale, ma in questo caso senza esagerare ( e detto da me che sono fan è tuttodire), no senza esagerare  DAVVERO per non distruggere quella morbidezza di gusto meravigliosa dei granchi, gamberi e scampi e del cocco con quel suo tocco tropicale..

LINGUINE CON CROSTACEI IN CREMA DI COCCO
Linguine di pasta condite con crema di cocco e crostacei
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
15 min
Total Time
30 min
Prep Time
15 min
Cook Time
15 min
Total Time
30 min
Dose per 2 persone
  1. 200 gr. di linguine
  2. 2 spicchietti di aglio fresco
  3. un quarto di bicchiere di vino bianco tipo vermentino
  4. 125 gr. di polpa di granchio già pulita ( io ho preso quella in scatola)
  5. 200 gr. di crostacei freschi ( gamberi e scampetti)
  6. 1 tazza di latte di cocco
  7. mezzo limone (sia la scorza edibile che il succo)
  8. qualche fogliolina di menta e prezzemolo
  9. 1 peperoncino
  10. sale
  11. olio extravergine fruttato sardo
Instructions
  1. Sciacquate i gamberi e gli scampi. Fate soffriggere i due spicchi d'aglio schiacciati e gettatevi subito gli scampi e gamberi interi. Fateli andare a fuoco vivo per qualche minuto, sfumate a fuoco vivo con il vermentino, fate evaporare poi aggiungete il latte di cocco, il peperoncino spezzettato, la scorza e il succo di limone. Salate e fate andare sempre a fuoco vivo per una decina di minuti aggiungendo la polpa di granchio a metà cottura. La salsa dovrà essere quasi cremosa quindi fate sempre andare a fiamma viva finchè si addensa.
  2. Nel frattempo fate cuocere le linguine in acqua bollente salata per il tempo di cottura previsto sulla confezione. Scolatele al dente e passatele per altri 2 minuti in padella a fuoco vivo in modo che tutto si fonda alla perfezione. Spolverate con basilico e prezzemolo tritato e servite.
Notes
  1. Il latte di cocco non deve essere zuccherato ma naturale, inoltre per avere un tocco più esotico potete sostituire il limone con del lime.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
linguine ai crostacei in crema di cocco

SPAGHETTINI AGLIO E OLIO ASIAN STYLE

pasta | 06/07/2016 | By

spaghettini aglio e olio asian style

E’ un piatto divertente!!.ci si ritrova la nostra ricetta italianissima ma al tempo stesso si ha quel retrogusto che ci rimanda ai sapori dell’oriente… e poi e’ di una velocità unica!!

Oltre all’aglio, all’olio extravergine , al peperoncino e alla pasta rigorosamente italianissima, a dare il tocco thai sono la salsa di ostriche asiatica, l’olio di sesamo e il sesamo nero..se non volete usare il limone potete utilizzare scorza e succo di mezzo lime ..

spaghettini aglio e olio asian style

SPAGHETTINI AGLIO E OLIO ASIAN STYLE
Un classico della cucina italiana rivisto in chiave thai
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
5 min
Total Time
15 min
Prep Time
10 min
Cook Time
5 min
Total Time
15 min
Dose per 2 persone
  1. 200 gr. di spaghettini sottili ( da 4 min. di cottura per intenderci)
  2. 2 spicchi di aglio o 4 fili di aglio orsino
  3. 4 peperoncini piri piri o 2 grandi
  4. olio extravergine di oliva delicato
  5. 1 cucchiaiata di olio di sesamo
  6. 1 cucchiaio di salsa di ostriche
  7. la scorza edibile di mezzo limone e il suo succo (o di lime)
  8. menta, basilico fresco e erba cipollina
  9. 1 cucchiaio di semi di girasole
  10. 1 cucchiaio di semi di sesamo neri
  11. sale
Instructions
  1. Fate cuocere gli spaghettini in acqua salata per 4 minuti e scolateli al dente.
  2. Nel frattempo fate soffriggere in un padellino l'aglio finemente tritato insieme all'olio e al peperoncino spezzettato per 2 minuti neanche, facendo attenzione che non si bruci (appena inizia a sfrigolare spegnete) e sfumate con il succo del limone e la scorza. Stemperate con l'olio di sesamo e la salsa di ostriche .
  3. Scolate la pasta ( lasciate un mestolino di acqua di cottura per eventualmente dare maggiore fluidità al condimento), mescolate nel tegame caldo e aggiungete infine le erbe aromatiche tritate e i semi di girasole e sesamo leggermente tostati.
Notes
  1. Come erbe aromatiche sono perfette anche coriandolo fresco o cerfoglio mentre il limone potete sostituirlo con del lime.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/

spaghettini aglio e olio asian style

 

spaghettini aglio e olio asian style

PAPPARDELLE CON PESTO DI ZUCCHINE

pasta | 08/06/2016 | By

Pappardelle con pesto di zucchine

Se volete un’idea sfiziosa con cui cucinare una pasta con le zucchine questa fa al caso vostro!

E’ un pesto che ricorda quello tradizionale, ma molto piu’ morbido di gusto.

Le zucchine vengono saltate in padella velocemente, poi frullate con il basilico, la menta, le mandorle tostate, il pecorino e il parmigiano.. E poi tutto viene “allungato” con una generosa porzione di olio evo… E l’acqua di cottura finale rendera’ cremosissima questa deliziosa salsina.

PAPPARDELLE CON PESTO DI ZUCCHINE
Una "delicata" alternativa al classico pesto
Write a review
Print
Prep Time
30 min
Cook Time
10 min
Total Time
40 min
Prep Time
30 min
Cook Time
10 min
Total Time
40 min
Dose per 4 persone
  1. 300 gr. pappardelle all'uovo
  2. acqua
  3. sale
per il pesto
  1. 1 zucchina media
  2. una manciata di foglie di basilico
  3. 5 foglie di menta
  4. 3 cucchiaiate di pecorino sardo
  5. 3 cucchiaiate di parmigiano
  6. 100 gr. mandole dolci spelate
  7. sale
  8. pepe
  9. olio evo
Instructions
  1. Preparate il pesto possibilmente con qualche ora di anticipo in modo che si possa insaporire.
  2. Mondate la zucchina, tagliatela a rondelle e fatela appassire velocemente in padella per 3/4 minuti.
  3. Ora mettete nel mixer le zucchine saltate, le mandorle, il basilico e la menta e azionate velocemente per breve tempo. Il trito non deve diventare una poltiglia ma tritato grossolanamente. Raccoglierlo poi in una ciotola in cui aggiungerete l'olio evo e i formaggi mescolando fino ad ottenere una crema densa.
  4. Mettete una capiente pentola per lessare le pappardelle. Salare l'acqua appena bolle e aggiungergli un goccio di olio (per evitare che la pasta si possa incollare). Prelevare un mestolo di acqua a metà cottura della pasta che servirà per stemperare il pesto.
  5. Scolare la pasta appena sarà a galla e condire il tutto aggiungendo nel caso l'acqua tenuta da parte per dare maggiore cremosità al piatto visto che la pasta all'uovo tende a assorbire maggiormente i condimenti.
Notes
  1. E' una versione leggera al classico pesto vista anche l'assenza dell'aglio e l'aggiunta delle zucchine e delle mandorle che hanno un gusto decisamente delicato, danno subito una nota morbida al tutto.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Pappardelle con pesto di zucchine

Pappardelle con pesto di zucchine

 

 

 

PASTA CON BRUNOISE DI VERDURE E RICOTTA

pasta | 07/06/2016 | By

Pasta con brunoise di verdure e ricotta

Si inaugura ufficialmente l’arrivo dell’estate !! Le insalate di pasta sono tremendamente desiderate in casa!!

Ho provato questa marinatura di verdurine tagliate “piccolissimamente” e l’ho usata per condirci  la pasta con il tocco finale  della ricotta ovina freschissima.. Davvero ottima e leggerissima!!

Si possono sostituire le alici con la bottarga e sara’ un successo !!😍😍

PASTA CON BRUNOISE DI VERDURE E RICOTTA
Pasta condita con verdure marinate e ricotta
Write a review
Print
Cook Time
10 min
Cook Time
10 min
Dose per 4 persone
  1. 400 gr. di pasta tipo fusilli o celentani
Per la marinatura sugo
  1. 1 zucchina
  2. 8 pomodorini ciliegina
  3. un pugnetto di capperi sotto sale
  4. 6 filetti di alici
  5. 1 cipollotto fresco
  6. sale
  7. aneto
  8. santoreggia
  9. basilico
  10. peperoncino in polvere
  11. olio extravergine di oliva
per condire
  1. 125 gr. di ricotta di pecora
Instructions
  1. Mondare le zucchine tagliandone le estremità e tagliarle a dadini piccolini. Raccoglierle in una capiente ciotola dove aggiungerete anche il resto della marinata per il sugo.
  2. Tagliare i pomodorini a meta', togliere i semini e tagliarli a dadini (brunoise). Riporli insieme alle zucchine. Fate ora un trito insieme ai filetti di alici e ai capperi sciacquati dal sale. Unirvi anche le aromatiche (basilico, aneto e santoreggia). Tritare il cipollotto ad anelli e unirlo al tutto.
  3. Insaporire poi con del peperoncino in polvere, aggiustare di sale e aggiungere l'olio extravergine di oliva per emulsionare il tutto. Lasciate marinare per qualche ora.
  4. Mettete a bollire l'acqua per la pasta, appena bolle salatela e cuocete la pasta de una decina di minuti.
  5. Scolatela e conditela in un tegame caldo con la marinata di verdure e mantecate infine con la ricotta aiutandovi con un po' di acqua di cottura della pasta tenuta da parte per rendere il tutto molto più cremoso.
Notes
  1. Importantissimo è che le verdure e la ricotta siano freschissime e di ottima qualità possibilmente a km. zero.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Brunoise di verdureBrunoise di verdure

 

 

 

CARBONARA DI ZUCCHINE

pasta | 06/06/2016 | By

Carbonara di zucchine

Assomiglia.. Ma non lo e’.. Almeno in parte .. Cioe’ UOVO si, parmigiano e pecorino presenti, pancetta assente, pepe presentissimo e dulcis in fundo tante zucchine tagliate a striscioline sottili sottili che si fondono con gli spaghetti in una danza sublime..

E’ stata la MIA prima volta ma vorrei rifarla subito tanto era buona…

Da fare e mangiare subitissimo !!

Carbonara di zucchine

CARBONARA DI ZUCCHINE
Una leggera variante della classica carbonara
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Prep Time
20 min
Cook Time
25 min
Total Time
45 min
Dose per 4 persone
  1. 2 zucchine
  2. 8 fiori di zucchine
  3. 400 gr. di spaghetti alla chitarra
  4. 2 tuorli d'uovo
  5. un goccino di latte
  6. 2 cucchiaiate di pecorino sardo
  7. 2 cucchiaiate di parmigiano
  8. 1 bustina di zafferano
  9. pepe nero
  10. sale
  11. olio extravergine di oliva
Instructions
  1. Mondate le zucchine eliminando le estremità e tagliatele a strisce sottili simili a spaghettini. Pulite i fiori di zucchine eliminando il pistillo centrale e i gambi pelosi.
  2. Fateli ora saltare insieme in 1 cucchiaiata di olio per circa 5 minuti, salate , pepate e spegnete.
  3. Mettete l'acqua per la pasta a bollire e salatela.
  4. Nel frattempo in una ciotola mettete i 2 tuorli che andrete a sbattere insieme ad un goccino di latte in cui avrete sciolto lo zafferano, i formaggi e il pepe fino a formare una cremina densa.
  5. Appena l'acqua bolle lessate la pasta per una decina di minuti, prelevando a fine cottura un mestolo di acqua di cottura per emulsionare la salsa.
  6. Scolare la pasta e versarla in una terrina a cui aggiungerete la crema di uova, le zucchine saltate e l'acqua di cottura. Mescolate velocemente emulsionando bene il tutto.
  7. Impiattate e servite.
Notes
  1. Le uova devono essere freschissime e controllate per poterle consumare in questo modo.
PhaniaCook81 http://phaniacook81.com/
Carbonara di zucchineCarbonara di di zucchine

Translate »